Allievi B 1996 : Zenith Audax - Virtus Bottegone 3 - 3 (allegate foto dei tre marcatori).

06-11-2011 15:20 -

ZENITH AUDAX : Di Falco, Bogani, Margheri, Salerno, Fiorentino, Zipoli, Moscardi, Cappellini, Giaimi, Romano, Fratoni. A disp.: Di Gennaro, Di Mauro, Zotti, Oudani. All.: Rotondo Gerardo.
VIRTUS BOTTEGONE : Marullo, Orbetti, Valenti, Bartolacci, Corrieri, D´Agostino, Nesti, Giacomelli, Giaculli, Gori, Russo. A disp.: Giacomelli, Mattioni, Biagini, Bonacchi, Fiasconi. All.: Sansone Leo.
RETI : 10´ Fratoni, 28´ Giaculli, 40´ Nesti, 58´ Giacomelli, 60´ Moscardi, 65´ Giaimi.

Bottegone che parte con il piede giusto, infatti al 4´ Gori effettua la prima conclusione pericolosa della partita che, però, finisce sul fondo; la Zenith non è da meno, infatti risponde al 10´ con il gol di Fratoni su un calcio d´angolo battuto da Zipoli. La formazione di Sansone non si arrende e tenta il pareggio, all´11´ su un calcio d´angolo, Gori colpisce la palla di testa ma non riesce a centrare lo specchio della porta.
Al 24´ viene concesso un calcio di rigore al Bottegone dopo un fallo di Giaimi in area di rigore, ad incaricarsene la battuta è Nesti che, però, trova una splendida parata del portiere amaranto. Il pareggio avviene al 28´ quando Giaculli riesce a trovare il gol grazie ad un tiro ben piazzato; dopo il gol del pareggio le squadre tornano alla normalità e seguono minuti con poche azioni, fino al 40´ quando su un calcio d´angolo per la formazione ospite Giami colpisce la palla con la mano in area di rigore questa volta, però, Nesti non sbaglia il tiro piazzato e segna il gol che porta in vantaggio la sua squadra.
Secondo tempo che parte nel migliore dei modi per entrambe le formazioni che riescono a regalare belle giocate anche se senza azioni particolari, la prima conclusione pericolosa del secondo tempo è quella che scaturisce il gol del Bottegone, al 58´ Giacomelli segna grazie ad un bel tiro da fuori area ben angolato; la formazione di Rotondo, come al solito, non si arrende e riesce a trovare il gol che riaccende le speranze proprio due minuti dopo l´ultimo gol subito, al 60´ Cappellini serve un meraviglioso assist per Moscardi che una volta solo contro il portiere riesce ad insaccare la rete con un pallonetto piazzato nell´angolino alto.
La situazione per la squadra di casa è sempre più in discesa, infatti i difensori sembrano essersi ripresi alla grande, in particolar modo Fiorentino, protagonista di numerevoli interventi. Al 65´ la Zenith Audax riesce finalmente a trovare il gol del pareggio grazie al gol di Giaimi su un rigore procurato da una mano.
Al 76´ il portiere del Bottegone viene espulso dopo un´entrata sbagliata e Nesti è costretto a ricoprire il ruolo di estremo difensore per gli ultimi minuti della partita che termina in pareggio.

ZIP

Fonte: Francesco Di Gennaro