COMMENTO 6a Ritorno e PROSSIMO TURNO

23-02-2009 -

Giornata importantissima la sesta di ritorno in seconda categoria che ha registrato la sconfitta della capolista Aglianese a Coiano che sente adesso il fiato sul collo del Castelnuovo a due punti di distacco ,vincitore a fatica su un coriaceo Comeana .Lottano per il terzo posto il Coiano Santa Lucia ed il Valmarina in serie positiva e autore di dieci punti nelle ultime quattro gare.Spumeggiante la zona salvezza ,che riguarda la nostra Zenith-Ambrosiana che ha preso un ottimo punto col Santabarbara .La Zenith adesso ed il Prato Nord hanno riacciuffato il Viaccia in netta crisi e sono tutte e tre a ventun punti con uno di svantaggio dal Prato Sport in gran spolvero .Prato Sport e Prato Nord hanno pareggiato al "Galleni" nel confronto diretto mentre il Viaccia ha perso a Pistoia la quale adesso ha allontanato momentaneamente il baratro dei play-out.Novita´all´ultimo posto col Forrottoli che ha staccato di due punti il fanalino di coda Ciregliese .
Domenica prossima ci saranno due gare al cardiopalma con i confronti Prato Sport-Viaccia e Zenith Ambr.-Prato Nord che daranno senz´altro nuova fisionomia alla classifica per i posti ai temibili play-out.

L´avversario della Zenith-Ambrosiana di domenica: Prato Nord

Il Prato Nord ,l´anno scorso vincitore del girone pratese di terza categoria ,quest´anno sta lottando con la Zenith nelle zone basse della classifica di seconda categoria .Nelle ultime dieci gare ha vinto solo due volte ,peraltro in casa con Albacarraia e Santabarbara , perdendo in cinque occasioni di cui quattro fuori.Sempre nelle ultime dieci esibizioni ha segnato dieci reti subendone ventidue.Nelle ultime cinque trasferte ha ottenuto un solo punto a Viaccia e fuori non vince dal trenta novembre quando si impose con la Ciregliese.Il ruolino complessivo in trasferta parla di otto gare perse e una vinta (come detto sopra) ed una pareggiata.......Ha segnato fuori casa solo quattro reti subendone ventiquattro.Questi numeri freddi ed impietosi mettono in rilievo una squadra in pratica come la nostra per cui l´incontro sarà oltre che equilibrato ,combattuto alla "morte" ,poichè ne va di mezzo la salvezza e la possibilita´ di evitare il terno a lotto dei play-out.All´andata nel campettino di Galceti la Zenith fu sfortunata e perse uno a zero ma domenica al "Chiavacci" è d´obbligo la vittoria.Attenzione a Crisci ma anche a Meoni Alessandro ,gli uomini di spicco.

Fonte: Vincenzo D´Orsi