05 Luglio 2020
NEWS

ZENITH S.A. - FIESOLECALDINE 1-2 : Vicinissimi alla sorpresa, soltanto al 92´ i ragazzi lasciano l´intera posta alla seconda in classifica.

07-02-2009 - Juniores Regionali
ZENITH S.A. : Morosini (92´ Tombelli), Querci, Magnatta, Russo, Barni, Singh, Esposito, Tarocchi, Matera, Francini (90´ Ponterosso), Vona (63´ Terlindi). A disp. : Manetti, Oliarca. All. : Ruggero Di Vito
FIESOLECALDINE : Raveggi, Cocciarelli, Gamannossi, Pacciani, Greppi, Caschetto, Stoppa (58´ Milanesi), Lombardi, Ivanaj, Katsarski (76´ Fabbri), Mascherini. A disp. : Baldi. All. : Luca Bagni.
RETI: 23´ Katsarski, 74´ Terlindi, 92´ Gamannossi.
NOTE : Ammoniti Querci, Magnatta e Russo per la Zenith; Gamannossi, Pacciani, Ivanaj e Mascherini per il Fiesolecaldine. Al 71´ Espulso Querci per doppia ammonizione (proteste). Angoli:3-2 per il Fiesolecaldine. Minuti di recupero : p.t. 1´ - s.t. 4´.

Non basta alla Zenith una partita vibrante e combattuta per riuscire a bloccare un Fiesolecaldine venuto a Prato con l´intento di fare punteggio pieno nella rincorsa alla capolista Lanciotto. Gli amaranto incappano nell´ottava sconfitta consecutiva e da stasera dietro di se´ hanno solo le ultime quattro della classe di cui la quart´ultima distante un solo punto (il Ponte a Greve) mentre la squadra che li precede in classifica (il San Piero a Sieve) e´ gia´distanziata di due punti. Crisi quindi di risultati anche perche´ da quello che si e´ visto in campo la squadra di Di Vito e´ viva e combatte alla pari con qualsiasi avversario.
Partono bene i locali e dopo appena 30 secondi dall´inizio Francini lancia in area Barni che invece incrociare di sinistro tocca di esterno destro permettendo a Raveggi di scaldarsi subito e deviare in angolo con un´uscita ai suoi piedi. La grinta e la marcatura asfissiante degli amaranto vengono contrapposte dal gioco piu´ razionale della squadra fiorentina, che gia´ al 3´ mette in movimento al limite dell´area Katsarski, entra in area ma Morosini dimostra che anche lui e´ in partita e uscendogli ai piedi riesce a deviare fuori area. L´equilibrio permette belle giocate da una parte e dall´altra , nonostante il terreno reso pesante dalla pioggia di questi giorni. Un minuto piu´ tardi e´ Ivanaj che si fa vedere sulla tre quarti, riceve la sfera, la copre evitando l´intervento difensivo di Singh, prova la conclusione da fuori ma Morosini non si lascia ingannare e blocca in posizione centrale.
Sembra aver preso le distanze la squadra ospite e al 10´ da un cross di Stoppa dalla destra, arriva una palla buona per Ivanaj piazzato a centro area, colpo di testa ravvicinato ma la palla esce di pochi centimetri a lato sulla destra di Morosini. La Zenith e´ vispa e brillante , ma quello che manca soprattutto e´ un riferimento avanzato davanti al portiere avversario, grande movimento fino agli ultimi venti metri, ma poi l´azione fatica a filtrare in area e diventare pericolosa. Il Fiesolecaldine invece presenta due autentici arieti la´ davanti, perche´ Ivanaj e Katsarski fisicamente si fanno sentire e tecnicamente si intendono alla perfezione. Al 18´ da uno scambio fra i due nasce un pericolo per la porta di Morosini : sulla tre quarti Katsarski di esterno destro serve lateralmente per Ivanaj che quasi al limite prova la conclusione in porta, il suo tiro incrociato e´ fuori di poco. Ma la pressione e´ incisiva per gli ospiti e da´ i suoi frutti : 23´ scende Ivanaj sulla sinistra, cross basso al centro area, Morosini si tuffa per deviare la palla, la traiettoria pero´ e´ piu´ arretrata , interviene Katsarski di destro e da due passi mette dentro. La Zenith si riorganizza e cerca di arrivare subito al pareggio. 25´ : rimessa laterale di Vona per Tarocchi che dalla tre quarti di destra crossa di esterno in area, piu´ che un cross diventa un tiro verso Raveggi che e´ costretto a bloccare in presa alta a centro area. La squadra amaranto sembra essersi sbloccata in questo frangente e il Fiesolecaldine si rende conto di quanto sara´ difficile portare via il bottino pieno quest´oggi dal Chiavacci. Minuto 26 : punizione di Querci dalla sinistra , e´ un lancio calibrato per Vona sul versante opposto dell´area, la punta scatta sulla traiettoria ma quando sta per tirare si trova Raveggi fra i piedi ad interrompere la manovra e a deviare fuori area. Cinque minuti piu´ tardi tocca a Matera servire in profondita´ ancora Vona, scatto bruciante della punta in piena area, ma al momento di concludere ancora una volta Raveggi chiude lo specchio della porta. Zenith piu´ decisa e convincente del Fiesolecaldine fino alla fine del primo tempo, tanto che al 36´ Esposito sulla sinistra lancia in area Barni in velocita´ , il giocatore forse non e´ convinto di arrivarci , l´attimo di indecisione consente a Raveggi di deviare la palla ai suoi piedi e di respingerla fuori area, dove la riprende Vona, destro secco dalla distanza ma il portiere nel frattempo ha recuperato la sua posizione fra i pali e neutralizza con mestiere la conclusione. Il primo tempo si conclude, per quanto riguarda la cronaca delle azioni, al 38´ quando da un cross dal versante sinistro la palla arriva nel settore opposto a Barni in area, tocco di testo al centro per Matera che in corsa e al volo spara alto sopra la traversa. Il primo tempo e´ tutto qui, un Fiesolecaldine forse stupito da una Zenith cosi´ combattiva, sicuramente la squadra di Bagni aveva pensato di trovare una squadra rassegnata e remissiva. Tutt´altro. Il secondo tempo vede ancora piu´ che mai la squadra amaranto di casa in primo piano, e i quarantacinque minuti che seguono sono giocati anche bene oltre che con il cuore dai ragazzi di Di Vito.
Subito al 52´ Tarocchi parte via in scioltezza a centrocampo, evita abilmente due avversari nello spazio stretto, quindi lancia Barni in profondita´ in area, ma Raveggi conosce ormai il giochino e giocando alto si trova li´ a deviare la sfera prima della conclusione. La squadra fiorentina vede che sara´ ancora piu´ dura arrivare fino in fondo indenni, e al 54´ un cross dalla destra di Cocciarelli diventa quasi un tiro cross sul quale si catapulta Ivanaj, Morosini pero´ esce e in presa alta sbroglia il pericolo.
Capovolgimenti continui di fronte, la Zenith non ha piu´ niente da perdere a questo punto, il Fiesolecaldine puo´ indietreggiare per poi partire con rapidissimi contropiedi. Pericolo per la porta amaranto al 64´ , Gamannossi batte una punizione che viene respinta corta dalla difesa, Katsarski recupera subito e rimette in area per Ivanaj , in posizione regolare, e mentre il giocatore si sta involando verso la porta tutto solo, arriva provvidenziale l´intervento risolutore di Magnatta a salvare di nuovo il risultato per la sua squadra. Le conclusioni della Zenith arrivano tutte da fuori area, come capita a Matera al 69´ , quando il giocatore recupera palla sulla tre quarti di sinistra, gran tiro dalla lunga distanza ma Raveggi dimostra di avere senso della posizione e blocca senza problemi. La squadra fiorentina non disdegna nemmeno i contropiedi e al 70´ parte con Ivanaj per vie centrali, che serve Milanesi sulla sua destra, quest´ultimo entra in area, tiro incrociato sul secondo palo, la palla sfiora la base alla destra di Morosini. Da registrare un minuto piu´ tardi l´espulsione di Querci per doppia ammonizione. Ma la Zenith di oggi non si ferma nemmeno all´allontanamento dal campo del suo difensore, e continua la sua pressione costante , tanto che siamo ormai al 74´ quando Singh si invola sulla fascia sinistra macinando chilometri in velocita´ , dalla linea di fondo effettua uno strano ma efficace cross di sinistro a pallonetto. Nessuno si aspetta un cross del genere, la palla salta tutta la difesa, il piu´ lesto e´ Terlindi (un ´92 con il gol nel sangue) che di testa a porta sguarnita deposita in rete registrando per la prima volta nella stagione il suo nome nel tabellino dei marcatori in questa categoria. Pareggio giustissimo e meritato per gli amaranto, soprattutto per un secondo tempo giocato con il cuore alla ricerca finalmente di una spinta vincente. Ma gli ospiti proprio non ci stanno e vedendo allontanarsi la capolista con il pareggio subito, si riversano all´attacco. Prima e´ Ivanaj ad impegnare Morosini con una bella conclusione da fuori all´ 80´ . Ma la Zenith controbatte colpo su colpo, sentendosi vicina all´impresa sperata ma ancora non raggiunta. All´82´ e´ Matera che si posiziona bene sulla tre quarti, scatto fulmineo verso la porta ospite, il suo destro dalla lunga distanza pero´ e´ fiacco e Raveggi blocca senza problemi. E quando ormai tutti in casa amaranto stanno pregustando finalmente il primo punto dopo sette sconfitte consecutive, ecco arrivare la doccia fredda. Siamo al 92´ in pieno tempo di recupero : da una punizione battuta da Caschetto, la palla arriva in area a Gamannossi in presunta posizione di fuorigioco, non ravvisata dall´arbitro, il giocatore lascia passare la palla , Morosini gli si lancia ai piedi , contemporaneamente il difensore tocca di sinistro sull´uscita del portiere, segnando una contestata rete , quella del vantaggio definitivo per i fiorentini, commettendo fallo pero´ sull´estremo difensore amaranto, che fra le urla di dolore e´ poi costretto ad uscire infortunato dal campo. Per l´arbitro tutto a posto cosi´ e quindi gol regolare. In extremis il Fiesolecaldine trova tre punti d´oro conquistati in una giornata in cui la Zenith sembra aver ritrovato se´ stessa ma non il risultato giusto. I fiorentini in virtu´ di questo risultato si presentano sabato prossimo in casa davanti al loro pubblico nello scontro diretto con la capolista Lanciotto con una distanza immutata di quattro punti, per la Zenith tutto diventa piu´ difficile a questo punto . La squadra comunque deve giocare tutte le prossime partite come ha fatto oggi, con gli stessi stimoli e la stessa grinta, niente e´ perduto, va tutto riconquistato passo per passo, cercando di guardare solo e soltanto avanti.
GIOCATORI PIU : per il Fiesolecaldine i due arieti avanzati Ivanaj e Katsarski per l´intesa naturale dimostrata meritano un plauso particolare insieme a Pacciani sempre al centro della manovra avversaria. Per la Zenith senz´altro la coppia arretrata Russo - Magnatta , elegante e decisiva nel pacchetto difensivo ma anche pronta a dare la spinta necessaria per le ripartenze.

Paolo Tarocchi





Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account