29 Settembre 2020
NEWS

XII° Torneo "Mauro Salvischiani" : vince il Quarrata Olimpia dopo una serie interminabile di calci di rigore.      13-12 contro il P.S.B. Pistoia . .

22-06-2012 23:30 - Torneo "Salvischiani"
XII° TORNEO "MAURO SALVISCHIANI"
Si chiude con una finale lunghissima il XII° Torneo "Mauro Salvischiani" riservato quest´anno alla categoria Giovanissimi B 1998. Innanzitutto un cenno sul personaggio al quale è stato dedicato questo Torneo : la manifestazione è stata organizzata la prima volta nel 2001 per commemorare la scomparsa improvvisa avvenuta il 18 Luglio del 2000 di Mauro Salvischiani, giovane medico pediatra sportivo, amatissimo dai suoi pazienti e stimato dai suoi colleghi e dai suoi amici . E´ una competizione che di anno in anno sta assumendo sempre più spessore sia a livello umano-sociale che a livello tecnico. Anche questa edizione ha avuto un notevole tasso tecnico fra le squadre partecipanti, e nonostante le sorprese di Maliseti e Zenith Audax (fra le più accreditate alla vigilia alla vittoria finale) che escono entrambe in semifinale , le due finaliste di quest´anno , in un derby tutto pistoiese, hanno dato vita ad un incontro che difficilmente dimenticheremo. Ma andiamo per ordine. Si comincia nel corso della settimana , Martedì 19 Giugno, con la prima sorpresa . Il Maliseti , Campione Provinciale del Comitato di Prato, impatta a reti bianche contro un Quarrata Olimpia in pieno crescendo fisico in questo torneo. Prima lotteria dei rigori , cecchini ancora da affinare dal dischetto perchè su 9 rigori battuti ben 5 vengono sbagliati. La squadra di Francesco Vallerini deve accontentarsi della finalina di consolazione. La partita successiva riserva l´altra sorpresa rispetto al pronostico : la Zenith Audax di Gabriele Barbieri , che gioca in casa , incorre in una serata storta e la maggior concentrazione del P.S.B. Pistoia ha la meglio. Finale all´arrembaggio ma è la squadra blu-amaranto di Marco Fedi ad approdare alla finalissima.
Le gare di Venerdì 22 Giugno iniziano subito con un Maliseti - Zenith Audax che sul piano della classifica non ha più niente da dire ma è una gara in cui esce fuori tutta la sana rivalità fra le due compagini. Una finale di consolazione che con l´ultima impennata di orgoglio Vallerini e Co. fanno loro, lasciando un quarto posto amaro alla squadra di casa di Gabriele Barbieri. La finalissima che segue quindi è la prima in assoluto in questo Torneo fra il Quarrata Olimpia e il P.S.B. Pistoia. Il Quarrata Olimpia vuole fortissimamente la vittoria , ma i tempi regolamentari finiscono sull ´ 1-1. I successivi tempi supplementari terminano sul 2-2 con il Quarrata Olimpia che recupera ancora una volta lo svantaggio. Poi la lotteria dei rigori , interminabile. Tredici rigori battuti per parte, con i giocatori che ricominciano a batterli nuovamente. Poi alla fine degli otto rigori ad oltranza arriva l´errore dal dischetto da parte del P.S.B. Pistoia (parato) e vittoria finale al Quarrata Olimpia, che viene così iscritto nella lista dei vincitori del Torneo succedendo alla uscente Pietà 2004 della edizione 2011. Vittoria con merito per la squadra più regolare del Torneo, che dall´inizio alla fine ha dato la sua impronta in tutte le gare. Due parole sulla premiazione : premiate le prime quattro squadre ovviamente ma un riconoscimento anche ai due arbitri della serata, la sig.na Ioana Grosu e Giulio Scarso, premiati direttamente da Marco Vieri , Dirigente e Consigliere della Zenith Audax. Quindi le squadre premiate : quarta classificata Zenith Audax - premia Carmine Valentini , Presidente della Zenith Audax; terza classificata Maliseti - premia Paolo Tarocchi , Dirigente e Consigliere della Zenith Audax; seconda classificata P.S.B. Pistoia - premia Umberto Mati , Responsabile Provinciale del Comitato di Prato; infine prima classificata Quarrata Olimpia - premia Anna Maria Masi, vedova del defunto dott. Mauro Salvischiani al quale è stato intestato il Torneo; infine premiata la sig.ra Anna Maria con un mazzo di fiori in memoria del marito scomparso - premia Marco Vieri.
Per concludere un ringraziamento a tutte le squadre partecipanti per avere contribuito a fare di questo Torneo un´edizione veramente ben giocata, al pubblico che ha sempre seguito tutte le sere in gran numero e con passione i propri ragazzi, agli organizzatori e a tutti gli addetti per essere riusciti a rendere agevole e scorrevole il Torneo per atleti e dirigenti, un grazie in ultimo , ma non per importanza, alla società Zenith Audax per aver messo a disposizione un campo sportivo perfettamente verde e curato in un impianto sempre più all´altezza della situazione. Un arrivederci a tutti con la XIIIa Edizione nel 2013. A seguire i tabellini delle ultime gare della settimana , semifinali e finali.

SEMIFINALI
Quarrata Olimpia - Maliseti 0-0 (3-1 dopo i calci di rigore)
Zenith Audax - P.S.B. Pistoia 1-2

FINALE 3° - 4° posto
Maliseti - Zenith Audax 2-1

FINALE 1° - 2° posto
QUARRATA OLIMPIA - P.S.B. Pistoia 2-2 (13-12 dopo i calci di rigore)


TABELLINI DELLE GARE

22/06/12 - Ore 20,20
QUARRATA OLIMPIA - P.S.B. PISTOIA 2 - 2 (13 - 12 d.c.r.)
QUARRATA OLIMPIA : Torpei, Belluomini, Buonomo, Lecceti, Nannini, Pecorini, Petracchi, Giardi, Ponziani, Russo, Corsini. A disp. : Nesti, Fiaschi, Sommariva, Petrosino, Mazzanti . All. : Franco Cialdi.
P.S.B. PISTOIA : Innocenti, Delfino, Ducci, Bellandi, Beneforti, Guerrini, Lapolla, Filadoro, Toninelli, Tonarelli, Di Cagno. A disp. : Arcangioli, Affricano, Lucarelli, Mosti. All. : Marco Fedi.
ARBITRO : Giulio Scarso.
RETI : 10´ Tonarelli, 31´ Lecceti, 77´ Bellandi, 87´ Petracchi.
----o----
Una finale così nessuno se la sarebbe potuta immaginare. C´è stato di tutto , squadre contro pronostico, primo derby tutto pistoiese nella storia del Torneo, pareggio nel finale dei tempi supplementari, lotteria infinita di rigori battuti ad oltranza dove due giocatori hanno ricominciato la serie, e tanto calcio giocato nel mezzo. Perché le due squadre hanno dato vita ad una bella finale. Piu´ spumeggiante e tecnico il Quarrata Olimpia, più pratico e velenoso il P.S.B. Pistoia. Il pronostico dava favoritissimi i giallorossi di Franco Cialdi , ma solo a tre minuti dalla fine Petracchi ha ridato speranza e sogni di gloria ai suoi.
Ma andiamo con ordine.
Inizia a spron battuto il Quarrata Olimpia pensando di aver vita facile contro il P.S.B. ma al 10´ è Tonarelli che dà il primo schiaffo ai giallorossi , un bel tiro da fuori decentrato sulla destra e Torpei è battuto . Prima della fine del primo tempo il Quarrata Olimpia, che ha iniziato a macinare gioco, perviene al pareggio con un gran tiro da fuori area di Lecceti, palla sul palo e direttamente in rete . La squadra di Franco Cialdi vede che può chiudere anche in vantaggio il primo tempo e qualche minuto piu´ tardi, siamo al 34´, una gran conclusione da fuori area di Russo colpisce il palo con la palla che torna però in campo. Il Primo tempo termina qui. Un pareggio che ci sta tutto, Quarrata Olimpia che pressa e P.S.B. che si difende con ordine creando anche qualche grattacapo al portiere avversario. Nella ripresa le due squadre affondano i colpi senza risparmiarsi e la gara sale di tono, il gioco migliora e a questo punto ogni risultato può uscire fuori . Da segnalare ancora un palo clamoroso colpito al 51´ da una distanza di quasi venticinque metri da parte di Belluomini, anche questa volta la palla colpisce il palo e torna in campo. Il risultato non si schioda dalla parità nei primi settanta minuti di gioco, si va quindi ai tempi supplementari. A metà del primo tempo supplementare , siamo ormai al 77´ di gioco, una traversa piena da parta del P.S.B. innesca Bellandi che da due passi mette dentro. Un po´ a sorpresa quindi il P.S.B. passa in vantaggio nel momento di maggior pressione del Quarrata Olimpia, che inizia un pressing asfissiante sull´avversario alla ricerca di un meritato pareggio. Pareggio che arriva a pochi minuti dalla fine del secondo tempo supplementare. Siamo ormai, all´ 87´ di gioco, Petracchi da fuori area tenta la conclusione ad effetto, la palla picchia nella parte interiore della traversa e finisce al di là della linea di porta, nessuno contesta la rete e l´arbitro decreta il 2-2 sul quale finiscono anche i due tempi supplementari. La gara non finisce più, ma il bello deve ancora venire. Parte la lotteria dei calci di rigore il Quarrata Olimpia si porta in vantaggio per 3-1 , basterebbe realizzare il quarto e quinto rigore per vincere la coppa, ma prima Fiaschi quindi Pecorini sbagliano gli ultimi due penalty, mentre Di Cagno e Bellandi dall´altra parte realizzano e pareggiano i conti. Si va quindi ad oltranza. Altri otto rigori per parte e solo al 13° rigore Giardi (che aveva già battuto il secondo rigore realizzandolo) mette dentro, mentre da parte del P.S.B. Pistoia Di Cagno (che aveva già realizzato anche lui il quarto rigore realizzandolo) si fa parare il tiro da Nesti, decretando la fine di questa finale interminabile.
Questa la sequenza dei rigori , inizia a battere il Quarrata Olimpia : Lecceti (Q.O). gol - Tonarelli (PSB) parato - Giardi (Q.O.) gol - Mosti (PSB) gol - Buonomo (Q.O.) gol - Lucarelli (PSB) gol - Fiaschi (Q.O.) sbagliato - Di Cagno (PSB) gol - Pecorini (Q.O.) sbagliato - Bellandi (PSB) gol. Ad oltranza : Ponziani (Q.O.) gol - Beneforti (PSB) gol - Belluomini (Q.O.) gol - Ducci (PSB) gol - Petracchi (Q.O.) gol - Guerrini (PSB) gol - Petrosino (Q.O.) gol - Arcangioli (PSB) gol - Nesti (Q.O.) gol - Innocenti (PSB) gol - Russo (Q.O.) gol - Affricano (PSB) gol - Lecceti (Q.O.) gol - Tonarelli (PSB) gol - Giardi (Q.O.) gol - Di Cagmo (PSB) parato.
Il Quarrata Olimpia vince con merito la XII° edizione del Torneo "Mauro Salvischiani" . Onore anche alla squadra sconfitta che si è battuta con orgoglio fino alla fine . Prima di chiudere un´annotazione : fair play di alcuni giocatori del P.S.B. che a fine premiazione aspettano l´uscita della squadra del Quarrata per fare i complimenti ai propri avversari. Di questi tempi c´è proprio bisogno di questi atteggiamenti puramente sportivi.


22/06/12 - Ore 19,00
MALISETI - ZENITH AUDAX 2 - 1
MALISETI : Pistolesi, Bianchini, Vaccaro, Boscolo, Munì, Bartolini Matteo, Scurzoni, Gianassi, Ceccarini, Aloisio, Ferri. A disp. : Mati, Bartolini jacopo, Feroleto, Lepore, Corrieri. All. : Francesco Vallerini.
ZENITH AUDAX : Puggelli, Colantonio, Zangirolami, Bazavan, Galella, Dalla Noce, Cascio, cardamone, Zani, Cotroneo, Peroni. A disp. : Certa, Scarinzi, Pannilunghi, Biancaccio, Baldi, Romeo, Di Rosario. All. : Gabriele Barbieri .
ARBITRO : Ioana Grosu di Prato
RETI : 31´ e 34´ Ferri, 52´ Zani.
----o----
Finale di consolazione per le due aspiranti alla finalissima. Le deluse di questa manifestazione si ritrovano per l´ennesima volta una contro l´altra, questa volta in una gara che non ha granchè in palio se non un 3° e 4° posto. Ma Le gare fra queste due squadre non risultano mai essere gare senza stimoli, infatti le due compagini danno vita ad una gara fatta di sano agonismo in cui nessuna delle due vuole perdere. Gara equilibrata con azioni sbagliate per un soffio da una parte e dall´altra , risultato che pende da parte ospite nel giro di tre minuti , dal 31´´al 34´ , quando Ferri , al momento giusto nel punto giusto, prima mette in rete di piatto sinistro su cross dalla sinistra di Scurzoni, quindi in contropiede centralmente anticipa la difesa e Puggelli in uscita mettendo dentro di destro in pallonetto . La Zenith Audax , sotto 2-0 alla fine dei primi trentacinque minuti, rientra in campo nella ripresa con lo scopo di ribaltare il risultato e la gara aumenta di intensità. Al 52´ è Zani che dimezza lo svantaggio appoggiando di testa in rete, poi in forcing la squadra di casa ottiene un calcio di rigore per un mani in area. Peroni si porta al tiro ma sbaglia la conclusione gettando al vento una grossa opportunità di giocarsela per lo meno ai rigori. A niente vale il finale all´assalto da parte degli uomini di Gabriele Barbieri, con il portiere di casa Puggelli costantemente sotto porta avversaria nei minuti di recupero . Vince il Maliseti che si aggiudica il terzo posto , a fine gara comunque abbracci fra i ragazzi delle due squadre , rivali in campo ma tanti di loro amici soprattutto fuori dal campo . E questo dovrebbe sempre essere il calcio.


19/06/12 - Ore 20,20
ZENITH AUDAX - P.S.B. PISTOIA 1 - 2
ZENITH AUDAX : Puggelli, Scarinzi, Zangirolami, Pannilunghi, Dalla Noce, Bazavan, Cascio, Cardamone, Zani, Cotroneo, Di Rosario. A disp. : Certa, Colantonio, Claps, Biancaccio, Baldi, Romeo . All. : Gabriele Barbieri.
P.S.B. PISTOIA : Innocenti, Delfino, Ducci, Bellandi, Beneforti, Guerrini, Lapolla, Filadoro, Toninelli, Tonarelli, Di Cagno. A disp. : Arcangioli, Lucarelli, Affricano. All. : Marco Fedi.
ARBITRO : Masiani di Prato.
RETI : 5´ Di Cagno, 16´ Bellandi, 42´ Cardamone.
----o----
L´altra sorpresa della serata è stata senz´altro l´esclusione dei padroni di casa della Zenith Audax dalla disputa della finalissima di Venerdì 22 Giugno. Il campo ha dato il suo responso e i ragazzi di Gabriele Barbieri giocando una partita sottotono (complice due assenze importanti quali Peroni e Galella), giocando un primo tempo scialbo subendo il 2-0 della squadra avversaria , subito in vantaggio dopo appena cinque minuti di gioco e al raddoppio appena al 16´ . Nella ripresa è uscito fuori l´orgoglio dei bianchi di casa, la squadra è sembrata più rinfrancata e nonostante l´incredibile e spettacolare gol al volo in sforbiciata di Cardamone , che dimezza le distanze all´inizio del secondo tempo, non è arrivato quel gol del pareggio che avrebbe ridato speranza alla truppa di Barbieri. La squadra è andata vicinissima al pari, ha rischiato anche il tracollo in contropiede però non è riuscita a riequilibrare la gara per lo meno per andare ai rigori a giocarsi la qualificazione alla finalissima. Pertanto venerdì 22 giugno finale tutta di stampo pistoiese fra il Quarrata Olimpia e il P.S.B. Pistoia, mentre le due candidate alla vittoria finale Zenith Audax e Maliseti si giocheranno la finalina per il terzo e quarto posto in una gara che ha più il sapore di una ennesima sfida fra le due migliori forze a livello pratese al momento attuale.


19/06/12 - Ore 19,00
QUARRATA OLIMPIA - MALISETI 0 - 0 (3 - 1 d.c.r.)
QUARRATA OLIMPIA : Nesti, Belluomini, Buonomo, Lecceti, Nannini, Pecorini, Petracchi, Giardi, Ponziani, Russo, Corsini . A disp. : Torpei, Fiaschi, Sommariva, Petrosino. All. : Franco Cialdi.
MALISETI : Mati, Masolini, Vaccaro, Gianassi, Munì, Bartolini, Scurzoni, Fortunato, Ceccarini, Aloisio, Boscolo. A disp. : Pistolesi, Feroleto, Ferri, Lepore, Martinelli, Bianchini. All. : Francesco Vallerini.
ARBITRO : Masiani di Prato.
----o----
Prima semifinale in programma e prima sorpresa della serata, anche se alla fine tanto sorpresa questo Quarrata Olimpia non lo è . La sorpresa è il mancato accesso alla finalissima di venerdì da parte del Maliseti di Vallerini ma per quanto riguarda il Quarrata Olimpia la squadra di Franco Cialdi si è dimostrata fino ad oggi la miglior squadra vista al XII° Torneo "Mauro Salvischiani", dove non ha ancora perso vincendo cinque partite su cinque fino a quella di oggi, realizzando venti reti (miglior attacco del Torneo) e subendo solo nove reti (miglior difesa del Torneo) . Una squadra che sta finendo in crescita sia agonistica che tecnica mentre tutte le altre compagini stanno avendo una comprensibile flessione tipica da fine stagione. C´è voluta è vero la lotteria dei rigori per decretare la prima finalista della serata dopo che i tempi regolamentari erano finiti sullo 0-0 con occasioni sprecate da una parte e dall´altra. Gara equilibrata fra le due squadre ma il Quarrata Olimpia nei settanta minuti di gioco ha dimostrato di avere una freschezza atletica maggiore rispetto alla compagine del pur bravo Francesco Vallerini, che rimane ugualmente una signora squadra. Il successo per 3-1 a favore dei giallorossi di Quarrata è stato decretato dal minor numero di rigori sbagliati in una lotteria dove su nove rigori tirati ne sono stati sbagliati ben cinque. Questa la sequenza : Lecceti (QO) - parato; Aloisio (M) - sbagliato; Giardi (QO) - sbagliato; Ceccarini (M) - sbagliato; Fiaschi (QO) - gol; Lepore (M) - gol; Nannini (QO) - gol; Gianassi (M) - sbagliato; Pecorini (QO) - gol.





Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio