28 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

Un pari tra le polemiche Zenith Audax 1 Castelnuovo 1

06-12-2010 08:35 -
ZenithAudax Sardi,Oliarca,Mannocci,Fantozzi dal 46´ Kola,Faini,Marzani,Pantaleoni Fr. dal 46´ Castronuovo,Nesti,Masi dal 75´ Brini,Braschi,Godolja
a disp Piccioni,Pantaleoni Fe.,Borchi,Maretto
Allenatore Fabrizio Bellandi

Castelnuovo Puzone,Giacomelli,Quaranta,
Lenzi Em.,Gambino,Miniati,Barni,Lenzi En.,Frolov dal 76´ Ceccatelli,Orlando,Alviani dal 90´ Mari
a disp Bargioni
Allenatore Emilio Guarducci

Reti : 23´ Frolov (C), 39´ Braschi (Ax)
Arbitro: Sig Pertini di Firenze

Un pari tra le polemiche , quello di ieri al Chiavacci con un arbitraggio non proprio a favore dei locali che alla fine devono recriminare su almeno tre punti chiave del maatch , il primo sul gol del Castelnuovo , Frolov parte in posizione di fuorigioco di almeno due mt , sulla mancata espulsione di Lenzi Emanuele per fallo da ultimo uomo su Godolja , secondo l´arbitro non era ne´ chiara occasione da gol , ne´ ultimo uomo (davanti a se aveva solo il portiere Puzone) e infine il gol in zona Cesarini di Brini , ingiustamente annullato per un fuorigioco che non puo´ esserci , insomma se ci fosse stata la Domenica Sportiva della prima categoria il caro buon vecchio Sassi avrebbe avuto materiale da vendere , ma cosi non e´ , quindi i locali si devono accontentare di un punto , conquistato contro un avversario ostico in una giornata non particolarmente brillante per gli uomini di Bellandi.
Ma veniamo alla cronaca del match , parte forte il Castelnuovo al 4´ punizione dal limite di barni ma la palla sorvola la traversa , al 15´ punizione sull´out di destra per gl´ospiti Quaranta al centro Sardi allontana con i pugni , al 20´ si vede la ZenithAudax bella combinazione Oliarca , GOdolja con tiro di quest´ultimo che esce a fil di palo . Al 23´ ancora una punizione dal limite per il Castelnuovo , batte Quaranta ma Sardi blocca e va al rinvio , la palla finisce tra i piedi di Lenzi Emanuele che lancia Frolov , scattato in posizione di fuorigioco , che beffa Sardi in uscita per il vantaggio ospite. La ZenithAudax prova a scuotersi , alla mezz´ora Mannocci lancia centralmente Godolja , che brucia in velocita´ Lenzi Emanuele , ma il capitano ospite lo cintura da dietro , per il signor Pertini e´ solo giallo , ma davanti a se il talento albanese ha il solo Puzone e si trova poco fuori dell´area di rigore , quindi evidentissima occasione da rete nonche´ fallo da ultimo uomo , la susseguente punizione si infrange sulla barriera . Al 36´ sale in cattedra Braschi , che prima ci prova da fuori area , ma il suo tiro finisce alto , poi su punizione centrale ma Puzone para facilmente , ma al 39´ trova il gol del pari , punizione sull´out di destra , tiro di sinistro a girare e Puzone e´ battuto , primo gol in campionato per il numero 10 e partita riaperta . Poco prima dello scadere , altra occasione per gli uomini di Bellandi , Masi lancia Pantaleoni Francesco , che controlla bene ma conclude frettolosamente e la palla finisce fuori .
Al rientro dagli spogliatoi Bellandi rimescola le carte inserendo Kola e Castronuovo per Fantozzi e Pantaleoni Francesco ,i locali prendono il controllo del match e creano diverse palle gol , al 15´ Castronuvo serve stupendamente Godolja ma la conclusione di quest´ultimo fa la barba al palo ,al 23´ grossa occasione per i locali Nesti lascia partire un missile da fuori area traversa piena , la palla schizza in area Masi tenta il gol di testa in acrobazia ma Puzone para, passano appena due minuti e ancora Masi a rendersi pericoloso ma la palla finisce a lato . Al 29´ e´ ancora Nesti che suona la carica , splendido tiro di controbalzo da limite dell´area la palla sta per finire nel sette ma Puzone si supera con una spledida parata , sul ribaltamento di fronte arriva al tiro Barni ma Sardi controlla facilmente . Bellandi gioca la carta Brini al posto di uno stanco Masi , mentre Guarducci richiama Frolov per far posto a Ceccatelli e la mossa del mister di casa sembra dare i suoi frutti , Castronuovo serve in profondita´ Godolja che conclude sul primo palo Puzone non trattiene , la palla finisce ancora al numero 11 blu-amaranto che dalla linea di fondo rimette la palla all´indietro per l´accorrente Brini che con un tap-in deposita la palla in rete , il signor Pertini prima concede il gol e poi tra le proteste ospiti annulla il gol per fuorigioco ( che non poteva esserci perche´ Godolja ha passato la palla all´indietro) facendo infuriorare il pubblico del Chiavacci (come sempre numeroso) e i giocatori blu-amaranto , nel finale da registrare il secondo cambio del Castelnuovo , Mari per Alviani e la conlusione del neoentrato che attraversa tutto lo specchio della porta , finendo a lato.
Punto guadagnato , per il Castelnuovo , Zenith Audax che deve recriminare sulle decisioni arbitrali , ma deve fare anche il mea culpa per un primo tempo sottotono , nel quale ha lasciato quasi sempre il pallino del gioco agli avversari ,mercoledi giornata di recuperi gli uomini del presidente Valentini affronteranno il coriaceo Comeana Bisenzio del funanbolico Colicigno , ci vorra´ la migliore ZenithAudax per raggoungere un buon risultato .




Fonte: Enrico Cammelli
fruaidigoera 07-12-2010
Audax-Castelnuovo
Quando non si vince con avversari ritenuti inferiori (e non mi dire che non è cosi´)ci si attacca alle funi del cielo....Caro signor Enrico ,il gol di Frolov NON è in fuorigioco e la punizione del pari NON c´era ma nessuno evidenzia!In quanto alla mancata espulsione , tutto serve per vincere anche il non permettere a freschi avversari di giocare per immaginarie eresie...........Il gol di Andrea NON era fuorigioco ma bensi´ la palla era uscita......tutto qui.A parti invertite forse mi sarebbero girate le balle anche a me ma domenica la differenza l´ha fatta il gioco.La squadra del Guarducci un gioco ce l´ha la squadra di Bellandi(!!!) nemmeno l´ombra...La formazione spesso viene fatta per "ovvi" motivi ma sovente non paga..vedi le tre sconfitte iniziali , il pari col Castelfranco e l´Aglianese e la sconfitta di Staffoli.Comunque le mie sono semplici osservazioni , e purtroppo sono costretto a farle in questa sede perche´ a certi individui se espresse con normali discussioni non ti permettono di farle .........poiche´ hanno tanta arroganza ma poca umilta´.....Tranquilli , tranquilli vi auguro i migliori successi .....ma nella vita le strade spesso confluiscono...............Vincenzo
lehezze 06-12-2010
Pareggio giusto
Eh si,a dirla tutta il gol del castelnuovo era forse in fuorigioco,come il gol annullato all´audax nel finale di gara era buono..E oltretutto considerando che c´era un espulsione netta di un giocatore ospite per fallo da ultimo uomo,si potrebbe dire che l´audax è stata abbastanza penalizzata..Si potrebbe dire..ma in realtà una squadra attrezzata come l´audax,superiore al castelnuovo,che per di più gioca in casa,non si può attaccare a questi episodi,anche se a loro sfavorevoli..La gara doveva essere vinta a prescindere da tutto ciò..Occorre anche dire che la punizione che ha originato il pareggio,non c´era!! Quindi è inutile piangersi addosso,l´audax doveva ottenere i tre punti e basta..Piuttosto che fare le vittime,è meglio pensare alle occasioni avute e sprecate!! Ed infine è anche giusto rendere meriti al castelnuovo,che ha disputato una buona gara su un campo ostico come il"chiavacci"....
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio