24 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

PAREGGIO BEFFA AL 93° : 1 a 1 COL CASTELFRANCO IN CASA.

18-10-2010 -
Pareggio che va stretto alla Zenith Audax quello contro i pisani del Castelfranco Stella Rossa per uno a uno dopo una gara sempre ben controllata e senza mai aver avuto particolari problemi in campo .Dopo il gol di Godolja al decimo , la squadra di mister Bellandi pur non giocando ai livelli delle due precedenti vittoriose gare ,ha dato l´impressione di portare a casa i tre punti ma l´infortunio del gol subito nei minuti finali di recupero ha vanificato le buone cose fatte nell´arco della partita.
Peccato davvero aver regalato due punti ad un Castelfranco molto giovane ma non all´altezza del blasone di una nobile decaduta. Probabilmente hanno deciso le sostituzioni dei due mister ,in negativo per la squadra di casa ,in positivo per la squadra ospite col gol decisivo del subentrato autore del gol del pari.

TABELLINO:

ZENITH AUDAX - CASTELFRANCO S.R. 1 - 1

reti: 10° Godolja , 93° Campani

ARBITRO: Sig.re Rizzitelli di Firenze

ZENITH A.:Sardi,Fantozzi (76° Castronuovo),Mannocci,Abeti,Maretto,Marzani (60° Faini),Braschi,Nesti,Masi,Liscio(46°Oliarca),Godolja.
Allenatore: Bellandi

CASTELFRANCO: Ivan,Varsalona,Donati(63°Anelli),Vanni,Puzone,Daini(63°Scali),Cianti,Fargione,Gastasini,Falaschi,Acrostelli(73°Campani).
Allenatore : Malasoma

Espulsi:44° Cianti e Abeti
Ammoniti:Puzone,Daini,Fargione,Gastasini,Acrostelli,Braschi.

CRONACA:

Parte subito la Zenith Audax in avanti ed al 6° un lungo lancio di Braschi per Godolja vede l´attaccante di casa liberarsi bene per il tiro ma è debole e Ivan ,vecchia gloria viola ai tempi della rinascita in C2, blocca facilmente.
Costruisce la Zenith Audax con i pisani costretti ad indietreggiare e proprio al decimo Godolja scattato sul filo del fuorigioco inganna gli incerti difensori e batte diagonalmente il portiere ospite per l´uno a zero dei padroni di casa.
Reagisce il Castelfranco tre minuti dopo con Fargione che sfiora il palo opposto al tiro con un diagonale in area.
Al 17° Ivan è incerto nel rinvio e per poco Godolja non lo beffa.
Al 25° confusione in area pisana , poi Donati sul rovesciamento di fronte tira fra le braccia di Sardi.
Poco dopo la mezz´ora una serie di falli scaturisce due ammonizioni per gli ospiti, segue poi una confusione di gioco per entrambe le formazioni.
Al 39° Godolja serve Masi che si gira in area con la palla che esce sul fondo.
Al 43° un fallo da dietro di Cianti su Liscio viene punito col cartellino rosso e per un fallo di reazione ,viene espulso al rientro in campo dopo una medicazione al volto , anche Abeti .
Finisce il tempo con Sardi che si oppone a Fargione e con le due squadre in dieci.
La ripresa inizia sempre con la stessa falsariga della prima frazione con la Zenith in avanti ed al 51° bel taglio di Masi per Nesti viene concluso male.
Al 53° ci prova il Castelfranco con Gastasini che viene anticipato da Sardi mentre sull´altro fronte Godolja sciupa una buona occasione davanti a Ivan.
Masi gira alto una bella palla al 54° e due minuti dopo Maretto strappa letteralmente il pallone dai piedi di Acrostelli che si accingeva ad un pericoloso tiro.
Al 63° Nesti per Godolja che tira male ed al 67° una punizione del Castelfranco non da esito.
Al 67° bella azione Fantozzi per Godolja che serve Masi che al centro area tira debolmente.
Al 69° Acrostelli per Falaschi che in semi rovesciata al volo sfiora il palo.
Falaschi ancora pericoloso al 72° , servito da Acrostelli tira di testa da distanza vicinissima al palo ma Sardi miracolosamente devia.
Il Castelfranco tenta il tutto per tutto con la Zenith Audax in leggera difficolta´ e da un errore a centrocampo dei padroni di casa la palla giunge a Campani che in pallonetto infila Sardi per il pareggio al 93° della squadra pisana.Forse la squadra di Malasoma ha anche approfittato della inesperienza e della stanchezza della squadra pratese che per la verita´ poco ha fatto nei minuti finali per conservare i tre punti.
Arbitraggio di pochissimo sufficente e note positive per Godolja vera spina nel fianco dei pisani che spesso ricorrevano al fallo per fermarlo, mentre negli ospiti bravo Falaschi.

Commento giornata:

Con questo pareggio la squadra del Presidente Valentini si colloca al nono posto con sette punti in classifica in compagnia dello Staffoli .
Il San Miniato ha vinto la sesta gara su sei imponendosi a Comeana e rimane da sola in testa alla graduatoria in quanto il Vernio è stato fermato sul pareggio proprio a Staffoli.
Il Maliseti con un dubbio rigore pareggia a Castelnuovo ed è a sei lunghezze dalla vetta , mentre il Poggio a Caiano espugna Fucecchio scavalcandolo in classifica.
Il Mezzana che domenica ospita la Zenith Audax è travolta in casa da le Piagge ed è adesso in ultima posizione.Zero a zero fra Tobbianese e Tavola mentre l´Aglianese vince in casa col Settimello.




Fonte: Vincenzo D´Orsi
DIRETTORE 18-10-2010
PECCATO
Peccato ragazzi abbiamo buttato via una buona occasione visti anche i risultati delle altre partite , pero´ guardiamo il bicchiere mezzo pieno un punto che muove la classifica , si riparte dagli errori per migliorare e per affrontare domenica un avversario difficilissimo come il Mezzana ....
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio