18 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

Juniores : Zenith Audax - Poggio a Caiano        1 - 2. Non basta il vantaggio nell´ottimo primo tempo, il Poggio a Caiano passa nella ripresa guadagnando la testa solitaria della classifica.

28-12-2011 17:40 -
ZENITH AUDAX : Antonelli, Tuci (82´ Palma), Seemanda, Singh, Brini, Allegri, Visconti (61´ Parrotta), Gabrielli, Biscardi, Cici, Zitelli (79´ Girasole). A disp. : Bianconi, De Stradis, Leoni, Lulli. All. : Stefano Biagini - Andrea Campolo.
POGGIO A CAIANO : Lulli, Maggio, Ceni, Ercolani, Santi, Dani (74´ Paladini), Berselli (82´ Frosini), Caligiuri, Pagani (66´ Capece), Vivenzio (79´ Coppini), Santetti (56´ Boretti). A disp. : Baldazzi. All. : Giacomo Navanzino.
ARBITRO : Mazzoni di Prato.
RETI : 41´ Gabrielli, 74´ Boretti, 78´ Berselli.
NOTE : Ammoniti Singh e Gabrielli per la Zenith Audax; Maggio e Paladini per il Poggio a Caiano. Espulso al 91´ Biscardi.per gioco falloso. Angoli 4-4. Recupero : 2´ + 4´.

Terza sconfitta nelle ultime tre gare casalinghe disputate per la Zenith Audax che chiude l´anno in ritardo con la classifica; il Poggio da parte sua acciuffa la vetta solitaria della graduatoria chiudendo il 2011 mettendosi alle spalle La Querce e San Donnino, le dirette inseguitrici. Partita dai due volti : bella e sfortunata Zenith Audax nel primo tempo (due pali , un gol e tante occasioni fallite per un soffio) , Poggio a Caiano più incisivo nella ripresa con vittoria alla fine meritata per la caparbieta´ con cui l´ha cercata.
L´inizio e´ tutto per la squadra locale, quest´oggi in tenuta oro per doveri di ospitalita´. Pericoli concreti al 5´ e al 9´ con due legni colpiti rispettivamente da Zitelli , gran sventola di sinistro da fuori area con Lulli tagliato fuori, e Biscardi , bel destro al volo incrociato sul palo piu´ lontano . Ma e´ ancora la squadra di Stefano Biagini ad imporre il suo gioco sfruttando la vivacita´ in avanti di un Biscardi voglioso e guizzante, sceso dalla prima squadra insieme a Singh. Da un suo cross calibrato dalla destra all´ 11´ Visconti colpisce di testa da due passi ma la mira e´ sbagliata, la palla sorvola di poco la traversa. Sempre in primo piano il fuori-quota locale sia al 18´ quando calcia una punizione dal vertice sinistro dell´area finita di poco alta sopra l´incrocio dei pali, che al 23´ quando riprende una corta respinta della difesa ospite per concludere con un bell´esterno destro di poco fuori dallo specchio della porta. Il Poggio forse non si rende conto di subire il gioco della Zenith Audax e si trova imbrigliato nelle belle manovre create dalla squadra di casa, i primi sintomi di risveglio al 27´ quando una percussione di Santi viene bloccata proprio sulla linea dell´area di rigore. Punizione di Caligiuri, ma la mira e´ di poco alta sopra la traversa. La Zenith Audax da parte sua spreca piu´ di quello che e´ lecito e al 30´ Biscardi batte un calcio d´angolo dando a Singh l´occasione per mettere dentro da due passi , il difensore forse sbilanciato da un avversario conclude pero´ sul fondo. E dopo un bello scambio nato da calcio d´angolo al 38´ fra Biscardi e Zitelli, riprende ancora Biscardi che dal vertice sinistro dell´area incrocia sul palo piu´ lontano, sfiorando di poco la traversa. E´ il classico campanello d´allarme per gli ospiti che al 41´ subiscono il vantaggio locale : Biscardi dalla destra rimette centralmente per Gabrielli poco fuori dall´area di rigore, dribbling secco di quest´ultimo con finta su due difensori, si porta la palla in area e di sinistro in corsa incrocia sul palo piu´ lontano sorprendendo Lulli. La squadra di casa potrebbe legittimare il vantaggio poco prima della chiusura del tempo al 43´ quando un cross calibrato di Biscardi dalla destra arriva al centro area a Zitelli che deve solo appoggiare in rete, clamorosa invece la conclusione sbagliata da due passi con palla che finisce alta sopra la traversa. Il primo tempo finisce qui, partita saldamente in mano della Zenith Audax che impone il suo ritmo.
La ripresa invece assume tutto un altro spessore per la squadra di Navanzino complice un vistoso calo fisico della compagine di casa che in tutto il secondo tempo non tira una sola volta in porta.
Si comincia subito con un brivido al 50´ quando Antonelli si lascia scappare un innocua palla dalle mani su punizione di Caligiuri (buonissimo il suo secondo tempo, insieme al fuori quota Santi) dalla sinistra ; si continua al 51´ con un´azione personale di Santetti che scende sulla destra, entra in area palla al piede e conclude sfiorando l´incrocio alla destra di Antonelli. La gara assume ben presto le sembianze di un assedio da parte del Poggio a Caiano che vuole ribaltare le sorti della gara. Al 54´ Antonelli deve uscire di piede su Santetti lanciato a rete per evitare il peggio, mentre anche la fortuna e´ dalla sua parte al 55´ quando da una precisa punizione di Caligiuri dalla destra Berselli conclude di testa in area colpendo in pieno la traversa. La rete sembra solo rimandata. Al 56´ ancora Berselli si fa vedere tutto solo sulla sinistra, entra in area, sinistro in corsa e palla fuori di un soffio alla destra di Antonelli. La Zenith Audax non si scuote, sembra aver perso tutte le sue forze, riesce a malapena a passare la linea di centrocampo, inevitabile che la squadra di Navanzino si renda ancora pericolosa. Sugli scudi in tutte le azioni principali Caligiuri dai cui piedi partono tutte le occasioni da rete della sua squadra. Al 60´ lo stesso Caligiuri scende sulla sinistra, crossa al centro per Berselli che stoppa spalle alla porta, girata di sinistro improvvisa, la palla sfiora il palo alla destra di Antonelli. Stessi protagonisti tre minuti piu´ tardi, punizione del primo dalla sinistra, tocco corto del secondo da due passi in area ma Antonelli e´ vigile e blocca. C´e´ il tempo anche per un rigore non visto dall´arbitro per un fallo di mano di Seemanda da terra non ravvisato al 72´ , ma il gol del pari e´ nell´aria e al 74´ arriva puntuale . Punizione di Vivenzio dalla sinistra, il neo-entrato Boretti colpisce di testa da due passi e fredda Antonelli sul secondo palo. Ora la Zenith Audax rischia piu´ del dovuto perche´ il Poggio a Caiano pressa su tutti i fronti e al 78´ arriva il gol del sorpasso. Angolo di Vivenzio dalla sinistra, Berselli libero da marcatura prende il tempo alla difesa e di destro appoggia in rete . Da qui alla fine c´e´ solo il tempo per assistere a tempo scaduto alla espulsione di Biscardi ma la partita non ha nient´altro da dire. Il Poggio a Caiano con un secondo tempo di spessore in cui domina dappertutto porta a casa i tre punti che vogliono dire primo posto solitario per la squadra medicea la quale alla ripresa del campionato andra´ a far visita alla diretta inseguitrice La Querce in uno scontro d´alta classifica. Per la Zenith Audax invece c´e´ da dire che un solo tempo non basta per vincere contro un complesso ben organizzato come quello di Giacomo Navanzino, la squadra nella ripresa e´ sembrata la brutta copia di quella del primo tempo, va rivista la tenuta fisico-atletica di svariati suoi giocatori.
Paolo Tarocchi



Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio