28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

Juniores : Zenith Audax - Atletica Castello 2 - 1. Vittoria sofferta con reti di Matera e Biscardi. Il migliore in campo Antonelli.

11-12-2010 17:56 -
ZENITH AUDAX : Antonelli, Pezzati (80´ Lulli), Fiaschi, Singh, Pasquali, Cici, Fontani (59´ Manetti), De Stradis (75´ Kodra), Matera, Valeriani (63´ Pamio), Biscardi (93´ Jaber). A disp. : Bianconi, Tuci. All. : David Morsiani.
ATLETICA CASTELLO : Tarchiani, Mazzocchi, Dragoni, El Rhazuoani, Matucci, Bonaiuti (65´ Abdi Aden), Niccoli, Carmannini, Raugei, Daddi, Oussama. A disp. : Pabi, Cappelli, De Santis, Fede, Orlando, Plano. All. : Franco Megli.
ARBITRO : Pugi Marco di Prato
RETI : 10´ Matera, 20´ Biscardi, 24´ Bonaiuti.
NOTE : Ammoniti, Fiaschi per la Zenith, Oussama, Niccoli e Mazzocchi per l´Atletica Castello. Espulso al 52´ El Rhazuoani. Angoli 4-3 per la Zenith Audax. Recupero : 1´ + 3´.

Se la Zenith Audax conquista i tre punti nella gara interna contro l´Atletica Castello deve ringraziare in buona parte il suo portiere, Francesco Antonelli, autore di almeno quattro interventi miracolosi nel secondo tempo. Ma andiamo con ordine. La Zenith Audax e´ alla ricerca di un risultato positivo che le permetta di stare in scia con le prime della classifica, l´Atletica Castello cerca conferme dopo la vittoriosa gara casalinga contro la Virtus Comeana. Pronti, via, e la Zenith Audax dopo piccole avvisaglie offensive iniziali senza grossi pericoli passa in vantaggio dopo pochi minuti. E´ il 10´ quando dalle retrovie Fontani serve centralmente in profondita´ Matera, la punta si incunea in area, pallonetto sul portiere in uscita e blu-amaranto in vantaggio . Sembra tutto facile per la Zenith Audax che al 13´ va vicina al raddoppio : De Stradis da sinistra taglia il campo sulla destra in area per Matera, cross basso al centro per Biscardi che non riesce ad agganciare di un soffio davanti a Tarchiani. Piano piano il Castello esce fuori, ma le conclusioni al 15´ di El Rhazuoani su punizione e al 17´ Raugei dal limite non destano preoccupazione per Antonelli. Piu´ concreta invece la Zenith Audax che al 20´ arriva al raddoppio : Biscardi batte una punizione maligna dal limite dell´area, la palla rasoterra aggira la barriera e finisce verso il secondo palo entrando in rete. Dopo venti minuti la partita sembra gia´ conclusa, ma sembra di vedere un film gia´ visto. Raggiunto il risultato, la squadra di Morsiani inizia a giocare con il freno a mano tirato, nonostante la squadra ospite non si dimostri particolarmente pericolosa in questi primi quarantacinque minuti di gioco. E infatti al 24´ arriva il gol del Castello : Niccoli scende sulla sinistra, stringe verso l´area di rigore, dalla linea di fondo rimette al centro area per Bonaiuti che trova lo spiraglio giusto e di sinistro incrocia in rete riaprendo la gara. La Zenith Audax inconsciamente comincia a temere la reazione degli avversari , nonostante tutto al 32´ e´ Valeriani a suonare la carica, il suo destro secco da fuori area, finisce di poco fuori alla sinistra di Tarchiani. Il Castello pur non facendo troppa pressione si affaccia nell´area locale al 35´ : Daddi scende per vie centrali, appoggia sulla fascia destra verso Bonaiuti che entra in area, Antonelli si oppone in uscita, Bonaiuti lo supera con un pallonetto che pero´ e´ troppo fiacco , Singh in recupero puo´ respingere cosi´ fuori area. I ragazzi di Morsiani cercano in tutti i modi di chiudere la partita pur non giocando in maniera brillante come in altre gara casalinghe. Al 37´ Biscardi scende sulla sinistra e dalla linea di fondo crossa in area dove Oussama respinge malamente, la palla si impenna, Matera cerca la conclusione di testa da due passi ma Tarchiani lo anticipa di un soffio. Pericolosa azione blu-amaranto al 38´ : Pezzati scende lungo la fascia destra e crossa al centro area per Matera ben piazzato, il centravanti pressato da un avversario non aggancia , la palla prosegue verso Biscardi che da due passi con l´avversario addosso sfiora soltanto ma non la mette dentro, quindi l´azione sfuma. Ancora Biscardi e´ protagonista al 43´ : riceve palla De Stradis al limite dell´area, numero del giocatore con girata in corsa che serve direttamente Biscardi in area, controllo al volo e sinistro in corsa sempre al volo di quest´ultimo, la conclusione pero´ lascia a desiderare. Il primo tempo si conclude con la Zenith Audax ancora all´attacco : in pieno recupero al 46´ Biscardi riceve palla sulla sinistra, si accentra , entra in area, destro in corsa smorzato dal perfido terreno e per Tarchiani che blocca a terra il pericolo e´ scampato.
Tutti negli spogliatoi quindi con il primo tempo che passa agli archivi con una Zenith Audax in vantaggio ma che piano piano si sta complicando la vita da sola.
Nella ripresa la situazione cambia, il Castello prende coraggio mentre la Zenith Audax non riesce piu´ a ripartire come nel primo tempo. Al 51´ Daddi batte dalla tre quarti una punizione che Antonelli fa sua in presa alta nell´area piccola anticipando tutti. Al 52´ El Rhazuoani batte un angolo per Bonaiuti che tira subito a colpo sicuro da posizione favorevole, Antonelli e´ battuto ma un difensore respinge la palla sulla linea di porta. Pochi istanti piu´ tardi per un diverbio con il diretto avversario viene espulso dal campo lo stesso El Rhazuoani, e da quel punto con il Castello in inferiorita´ numerica la partita cambia in maniera paradossale : sale in cattedra il Castello con un uomo in meno mentre la Zenith Audax indietreggia il suo baricentro pericolosamente. La stanchezza e il campo pesante fanno saltare i collegamenti fra i reparti in tutte e due le squadre ma la formazione che piu´ si adatta alla situazione e´ quella ospite di Franco Megli. Si inizia subito al 54´ : calcio di punizione dal limite, finta la battuta Oussama (che da difensore centrale viene portato in attacco) , batte invece di destro Daddi che alza di poco sopra la traversa. Riparte la squadra di casa al 57´ : Valeriani taglia magistralmente il campo dalla tre quarti di destra verso sinistra dove Matera parte sulla fascia, entra in area, vede tutto libero fuori area ancora Valeriani, lo serve prontamente, la sventola di destro del giocatore viene deviata di pugno da Tarchiani ben piazzato. Anche Fontani (giocatore della Prima Squadra in via di completa guarigione da un infortunio, aggregato quest´oggi agli Juniores di Morsiani) potrebbe mettere il suo sigillo al 59´ : riceve un lancio lungo dalla tre quarti, entra in area, tra lui e la porta solo Tarchiani che riesce a bloccare il suo sinistro in corsa respingendo con i piedi. Nonostante il momento non brillante la Zenith Audax cerca in tutti i modi di realizzare il terzo gol, ci prova in altre due occasioni ravvicinate. La prima al 61´ : la palla arriva lunga per Biscardi, Tarchiani esce di piede ma la svirgola, la respinge quindi ancora corta di testa fuori area, riprende Pezzati dalla tre quarti cercando il gol a sorpresa con un pallonetto che finisce fuori abbondantemente. Un minuto piu´ tardi scende sulla destra Biscardi, entra in area perdendo l´attimo giusto per il tiro davanti al portiere, rimette quindi a centro area e per poco un difensore non combina il guaio sfiorando il clamoroso autogol. Il Castello si fa pericoloso al 63´ : con un lancio lungo dalle retrovie viene servito Raugei, si libera della marcatura , entra in area e di sinistro incrocia sul palo piu´ lontano, Antonelli compie il miracolo deviando d´istinto la conclusione ravvicinata. Occasione clamorosa al 67´ ancora per il Castello : Niccoli sguscia via centralmente , la difesa blu-amaranto si ferma non si sa perche´ , evita Antonelli in uscita che forse sfiora la palla, il giocatore si decentra con la porta ormai sguarnita, deve solo accompagnare in rete la palla invece finisce sul fondo rotolando insieme alla stessa in maniera goffa . E´ un campanello d´allarme comunque per la squadra di Morsiani, qualcosa non funziona a dovere in questo frangente. Comunque la squadra ha un´altra buona occasione al 73´ per chiudere l´incontro. Un rilancio lunghissimo di Manetti dalle retrovie innesca Biscardi in contropiede, il giocatore entra in area, pallonetto sul portiere, ma la palla finisce clamorosamente fuori di un metro alla destra di Tarchiani. Da rilevare al 78´ un dubbio fallo da rigore di Manetti su Niccoli in piena area, il contrasto effettivamente c´e´ fra i due giocatori ma l´arbitro non rileva alcuna irregolarita´. La squadra fiorentina comincia a pressare alla ricerca di un pareggio piu´ volte sfiorato. All´ 82´ punizione di Carmannini dalla tre quarti, testa di Oussama in piena area, Antonelli con un gran colpo di reni leva la palla dall´incrocio dei pali, facendola sbattere contro la traversa e quindi in angolo. La Zenith Audax si accorge che sta correndo troppi rischi e riparte all´ 83´ in azione solitaria con Biscardi sulla destra, entra in area, si accentra , sinistro al volo da posizione favorevole, ma il tiro ne esce fuori svirgolato e finisce sul fondo.
Nel finale il Castello si riversa a testa bassa nella meta´ campo locale. All´ 88´ Antonelli deve intervenire con coraggio di piede sulla tre quarti per mettere fine ad un contropiede di Oussama e ancora protagonista l´estremo difensore di casa all´ 89´ quando complice una difesa ancora immobile sventa una conclusione di Raugei da pochi metri, altro intervento miracoloso da parte dell´estroso portiere. La partita finisce qui, il Castello con il finale coraggioso puo´ senz´altro rammaricarsi per il risultato passivo, con piu´ fortuna i ragazzi di Franco Megli avrebbero fatto anche bottino pieno in trasferta. Per quanto riguarda la Zenith Audax, la squadra di Morsiani voleva fortissimamente i tre punti, ci sara´ tempo per il bel gioco, ora la squadra blu-amaranto deve pensare a riportare il risultato a casa e l´obiettivo e´ stato raggiunto a fatica e grazie ad un super Antonelli, sempre piu´ protagonista in questa stagione.
Paolo Tarocchi



Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio