24 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

Juniores : Solo un pareggio nel derby di Grignano. Grignanese - Zenith Audax 2 - 2 (reti di Biscardi e Gabrielli)

26-03-2011 19:38 -
GRIGNANESE : Buglisi, Garifo, Mannelli, Allori (90´ Biagioni), Rosati, Calcagno, Mancosu, Esposito, Gullà (Panai), Troia, Diddi (86´ Ballerini). A disp. : Biancalani, Bernocchi. All. : Alberto Giusti.
ZENITH AUDAX : Bianconi, Fiaschi, De Stradis, Singh, Manetti, Pamio, Brunelli (71´ Gabrielli), Pezzati (64´ Cici), Matera, Valeriani, Biscardi. A disp. : Morsiani, Tuci. All. : David Morsiani.
ARBITRO : Luchetti di Prato.
RETI : 47´ Troia, 75´ Biscardi, 83´ Mancosu, 85´ Gabrielli.
NOTE : Ammoniti Troia, Esposito e Calcagno per la Grignanese; Valeriani per la Zenith Audax. Angoli 8-6 per la Zenith Audax. Recupero 1´ + 3´.

Classico derby di Grignano quest´oggi al San Pietro. Le due squadre distano qualche centinaio di metri l´una dall´altra e vista la rivalita´ che le anima onorano la gara giocando un buon incontro, con belle azioni e un finale palpitante aperto a tutti i risultati. Tanti ex in campo che danno vita ad una partita combattuta ma corretta ben diretta va detto dal sig. Luchetti. Inizio a spron battuto per i bianchi di casa che vanno al tiro gia´ dopo venti secondi, Troia (bomber temutissimo ma ben controllato da Manetti) con un sinistro da fuori area impegna subito Bianconi che oggi sostituisce lo squalificato Antonelli. La Zenith Audax inizia piano piano ad entrare nel vivo del gioco e risponde con Biscardi al 12´ ben pescato da un bel lancio di Pamio dalla sinistra. Insistono i blu amaranto che con il passare dei minuti si fanno sempre piu´ minacciosi in avanti , prima al 14´ quando su tocco corto di testa di De Stradis , Brunelli recupera e batte a rete dalla tre quarti concludendo abbondantemente fuori alla sinistra di Buglisi (uno degli ex di turno); poi al 16´ prodezza del portiere di casa (senz´altro uno dei migliori della sua squadra) . Su corto rinvio del medesimo la palla arriva a Matera che dalla tre quarti aggancia subito, si coordina bene e tenta un pallonetto dalla distanza che sembra destinato nell´angolo alto, ma Buglisi con un eccezionale balzo all´indietro riesce a deviare in calcio d´angolo. Ancora Zenith Audax in questo frangente, altra pericolosa azione al 17´ : Brunelli crossa dalla destra in area per Biscardi che nello spazio breve evita un difensore, tiro rasoterra sul primo palo ma Buglisi fa buona guardia e blocca a terra. Insiste ancora la squadra di Morsiani sfiorando di nuovo il gol al 28´ : cross di Biscardi dalla sinistra , Brunelli colpisce di testa ma la palla sfiora il palo alla destra di Buglisi. La Grignanese nel frattempo non sta certamente a guardare anzi la squadra di Alberto Giusti , ben messa in campo dal mister, riesce con elasticita´ a ripartire velocemente ma l´impressione e´ che l´assenza in avanti di Vitali e Casini lasci un po´ troppo isolato un Troia che se lasciato libero da marcatura fa danni seri alle difese avversarie; va rilevata comunque la buona mobilita´ dei due esterni Mancosu e Diddi. La squadra ospite si presenta di nuovo dalle parti di Buglisi al 34´ con un calcio di punizione di Biscardi . La sua esecuzione e´ ben piazzata, ma l´estremo difensore supera se stesso volando letteralmente sulla sua sinistra e deviando in tuffo in calcio d´angolo. Partita sopra le righe per il bravo portiere. Finale di primo tempo tutto di marca locale in quanto ad azioni pericolose . Al 39´ Troia batte un calcio d´angolo verso il secondo palo dove si catapulta Calcagno, tocco di destro e palla incredibilmente sul fondo da due passi. Fallita questa occasione clamorosa, la squadra di casa chiude il primo tempo con un bel tiro cross di Esposito al 45´ con palla che sfiora di un soffio la traversa. Sul risultato di 0-0 si chiude quindi un buon primo tempo per entrambe le compagini ma il bello deve ancora venire.
Inizio di ripresa scoppiettante per la squadra di casa. Siamo appena al 47´ quando Troia batte una punizione da posizione decentrata sulla sinistra. Il tiro e´ velenoso, supera la barriera , rimbalza nell´area piccola e beffa un Bianconi che niente puo´ sull´esecuzione astuta. La Grignanese in vantaggio contro la capolista rischia addirittura di raddoppiare pochi minuti dopo : siamo al 50´ quando un altro ex di giornata, Esposito, batte una punizione dall´identica posizione del gol del vantaggio. Questa volta Bianconi non si fa sorprendere e in tuffo all´altezza del primo palo devia in angolo. La Zenith Audax piano piano si riprende dallo schiaffo subito e si fa vedere dalle parti di Buglisi prima al 52´ con un tiro di De Stradis dalla tre quarti con palla che finisce di poco sopra la traversa, quindi al 55´ con un Buglisi che anticipa Pamio a terra in seguito ad una corta punizione battuta da Biscardi. Mister Giusti a questo punto inserisce il mobilissimo Panai per dare man forte a Troia negli ultimi venti metri e la velocita´ dei due vivacizza il gioco d´attacco dei padroni di casa. Con il passare dei minuti la Zenith Audax prende sempre piu´ campo e dopo un bel tiro cross al 66´ di Diddi che Bianconi (buonissima la sua prova quest´oggi) para sul primo palo, arriva il meritato gol del pareggio. Minuto 75´ : Pamio lancia lungo in avanti a pescare in velocita´ Biscardi, incontenibile con questo tipo di gioco, il giocatore entra rapidamente in area e beffa Buglisi in uscita con un bel pallonetto. Parita´ raggiunta ma la Grignanese non si ferma qui, osa la vittoria e al 77´ manda alla conclusione Panai che approfittando di una corta respinta della difesa blu amaranto, dal limite batte a rete ma la sua conclusione a spiovere sfiora la traversa. La Zenith Audax riprende a macinare gioco portando al tiro al 78´ Pamio sulla sinistra , bella la sua esecuzione al volo su un bel taglio di Fiaschi dalla destra, la mira pero´ lascia molto a desiderare. E dopo un bel tiro ancora di Panai all´ 82´ ben servito in area da Troia, che Bianconi devia in bello stile in angolo, arriva il gol del vantaggio per i padroni di casa. Siamo all´ 83´ quando Troia viene servito con un lancio lungo in area, Bianconi gli si oppone e devia corto al limite dove riprende Mancosu che con un bel rasoterra batte l´estremo difensore sul palo alla sua sinistra. Il tempo per rimediare non e´ molto ma alla Zenith Audax bastano due minuti per raggiungere la parita´ . E´ l´ 85´ quando da un bel lancio dal versante di sinistra viene servito sulla destra Gabrielli che entra in area e sull´uscita di Buglisi riesce a batterlo con un bel destro incrociato. Sul pareggio raggiunto inizia l´arrembaggio finale da parte degli uomini di Morsiani, ma la pressione martellante fino alla fine della gara porta solo ad una conclusione altissima di Valeriani (88´ ) e un gol non convalidato per un giusto fuorigioco a Gabrielli (89´ ). Tre minuti di recupero e quindi tutti sotto la doccia. La Grignanese conferma di essere in un momento positivo nonostante la sconfitta della settimana scorsa a Castello e il pareggio contro la Zenith Audax ci sta tutto. Per la squadra blu amaranto invece un pareggio che frena momentaneamente la corsa al titolo, ma niente e´ perduto in attesa degli altri risultati e dello scontro diretto fra le altre due pretendenti nel prossimo fine settimana. La squadra e´ piu´ che mai viva, deve solo mantenere i nervi saldi e puntare a vincere tutte le prossime gare.
Paolo Tarocchi






Fonte: Paolo Tarocchi
Direttore 30-03-2011
Risposta
Rispondo solo per chiudere qui la questione , credo di parlare a nome , dei ragazzi e del mister !! Stiamo lottando per vincere il campionato e lotteremo fino all´ultimo minuto , lo stiamo facendo dal 24 di agosto , lo abbiamo fatto quando eravamo a meno 10 dalla prima , figuriamoci se ci tiriamo indietro adesso !!
Le scelte tecniche spettano agli allenatori e non alla società , i singoli sono importanti nel calcio ma senza un gruppo nn si arriva da nessuna parte !! Cmq caro Florio Merigo o come diavolo ti chiami , ci teniamo a vincere questo campionato e ci teniamo a vincerlo con questo gruppo del quale fa parte chi ha fatto venti reti e chi ha giocato pochi minuti !!!!
Penso che si possa chiudere qui la "polemica"

Enrico Cammelli
Dg ZenithAudax
florio 29-03-2011
Ma la società che vuole vincere il Provinciale??
E allora se è come dice il Signor Tarocchi, che sabato è stata una scelta della società e non una ripicchina! non sarà che facendo in quel modo si prendeva 2 piccioni con una fava?
mi spiego meglio: interessa veramente Vincere il Provinciale a codesta Società? se si bastava mettere il "mace" all´inizio del secondo tempo, visto quello che ha fatto in 15 minuti, la difesa della Grignanese ha ancora gl´INCUBI!!.
andreacampolo 28-03-2011
MA NOME E COGNOME NO??
PAOLO,NON PERDERE TEMPO CON PERSONE CHE NON SI FIRMANO CON NOME E COGNOME...QUESTI FANTOMATICI MERIGO..FLORIO ECC.SE HANNO QUALCOSA DI COSTRUTTIVO DA DIRE POSSONO VENIRE IL MARTEDI´E IL GIOVEDI´AL CAMPO...TANTO SONO DEI NOSTRI LO SANNO QUANDO CI ALLENIAMO!SE POI VOGLIONO SOLTANTO METTERE UN PO´ DI CONFUSIONE HANNO SBAGLIATO USCIO.
tarocchi 27-03-2011
Premio alla corsa
Ciao Florio, ma dov´eri a Grignano ??? A parte il fatto che non ci conosciamo di persona, comunque veniamo a noi. Il fatto che il "mace" (oggi l´hanno chiamato tutti così, era una vita che non lo sentivo più chiamare in questo modo, ci voleva il derby di Grignano !!!!) fosse in panchina dall´inizio e´ dovuto a scelte tecniche. Tutti sappiamo e conosciamo le doti tecniche di questo ragazzo però un allenatore all´inizio di ogni gara fa le sue valutazioni e decide chi far giocare dal primo minuto. Non sono ripicche con il ragazzo ma pura scelta tecnica ma bisognerebbe prima conoscere la situazione allenamenti settimanali poi si valuterebbe meglio perchè gioca un ragazzo al posto di un altro. Comunque sono decisioni che rimangono all´interno dello spogliatoio . Per il resto ho visto una squadra che si sta riprendendo da un periodo forse di appannamento , coinciso con la vittoria a San Lorenzo e il pareggio in casa contro l´Atletico Calenzano. Mancavano Pasquali e Antonelli fra quelli che giocano regolarmente in partita, mi sembra che Bianconi e De Stradis abbiano fatto egregiamente la loro parte. Se vincevamo erano tre punti buoni perchè non abbiamo demeritato. Lo so che un pareggio ora come ora è un freno, io rimango fiducioso, la squadra risponde bene, la tensione è quella giusta, ovviamente teniamo di conto che sono tutti ragazzi dai 17 ai 19 anni (i fuori quota ormai 20), e quindi sottoposti agli umori tipici di questa età. Non è detto ancora che arrivi questa vittoria finale, ma posso dirti che vista la brutta partenza (sconfitta per 3-0 secca a Galciana) e l´inizio di campionato traballante (prima di Natale eravamo a 10 punti dalla Querce capolista) questa è una squadra che sta confermando le previsioni, ai ragazzi veniva chiesto di lottare per il titolo e lo stanno facendo, pretendere di più vuol dire chiedere la perfezione. Mi sembra che stiano facendo il massimo dei loro sforzi. Questo è il mio punto di vista ma anche quello della società.
florio 26-03-2011
Chi corre non viene premiato!
Incuriosito da Merigo mi son fatto accompagnare al San Pietro e sarò subito, come mia abitudine, franco; i Campionati si vincono facendo giocare chi corre e non facendo le picche con i ragazzi!!!
A Grignano avevano paura della velocità del "mace" e tenendolo in panchina ringraziano vivamente!
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio