19 Ottobre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

Juniores : Prato Nord - Zenith Audax 1 - 4. Brutta partita con vittoria inutile. Doppietta di Biscardi, Matera e gol spettacolare di Pezzati . Secondo posto finale dietro alla Galcianese.

07-05-2011 18:38 -
PRATO NORD : Laino, Fattori (86´ Gulisano), Lombardi, Bonechi, Priami, Cirri, Cecchi, Storai (83´ Magnani), De Gaetano, Lobozzo, Bartolini (70´ Santi). A disp. : Ciucur, Bartolini, Pastorino. A disp. : Alessio Bacci.
ZENITH AUDAX : Antonelli, Fiaschi (86´ Tuci), Gabrielli, Singh, Pasquali, Cici (46´ De Stradis), Tarocchi, Pezzati (70´ Kodra), Biscardi, Valeriani, Matera (83´ Lulli). A disp. : Bianconi. All. : David Morsiani.
ARBITRO : D´Orsi di Prato.
RETI : 33´ Cecchi, 52´ Pezzati, 80´ Matera, 86´ e 89´ Biscardi.
NOTE : Ammoniti Storai, Bartolini, Lombardi e Lobozzo per il Prato Nord. Espulso al 73´ Valeriani per la Zenith Audax. Angoli 2-1 per la Zenith Audax. Recupero 1´ + 3´.

Nonostante la vittoria in trasferta per la Zenith Audax rimane confermato il secondo posto finale. Da Galciana infatti durante la gara arriva la notizia della vittoria interna della capolista contro l´Atletica Castello e quindi campionato concluso. Complimenti alla squadra vincitrice ma onore e merito anche alla squadra di Morsiani che ha saputo tener testa fino alla fine alla squadra che ha vinto. In questo momento una dedica particolare la vorrei fare personalmente ad Alessandro Terlindi che purtroppo ci ha lasciato proprio un mese fa (1 Aprile). Alla fine della scorsa stagione gli pronosticai che questo campionato sarebbe stato il campionato del suo rilancio, che in un Provinciale avrebbe fatto tremare le reti come lui sapeva fare e Alessandro con il solito sorriso sulle labbra che lo contraddistingueva sempre mi disse che anche lui ne era sicuro, il bomber era pronto per ripartire con le sue "magie" come a lui piaceva chiamare le sue giocate . Oggi avrei voluto dedicargli la vittoria in questo campionato, e´ arrivato un onorevole secondo posto ma sia la squadra , i tecnici che noi dirigenti glielo dedichiamo ugualmente, perche´ finche´ ha potuto ha seguito le sorti della squadra anche personalmente oppure anche soltanto per via telematica, ma poi la malattia ha preso il sopravvento e la sua perdita rimarra´ viva in tutti noi a ricordo di questa stagione vissuta anche con lui ma soprattutto per lui.
E ora la gara : ultimi novanta minuti giocati in un caldo già estivo, nessun obiettivo particolare per il Prato Nord, ultima spiaggia invece per la Zenith Audax che deve vincere forzatamente e poi sperare in un passo falso della capolista Galcianese in casa contro l´Atletica Castello. Partita diciamolo subito scialba soprattutto nel primo tempo dove soprattutto i ragazzi di Morsiani stentano frenati come sono dalla tensione nervosa di una gara tutta particolare. Dall´inizio si vede subito che non sara´ una gara come tutte le altre perche´ la squadra blu-amaranto non riesce ad entrare in partita, gran movimento di palla ma le idee sono ridotte al minimo, il Prato Nord da parte sua cerca di pungere con veloci contropiedi tanto che il primo tentativo serio di questo primo tempo e´ proprio dei locali (oggi in maglia bianco-blu per doveri di ospitalita´) : al 15´ scatta via in contropiede Cecchi contrastato da Pasquali, arrivato davanti ad Antonelli conclude in maniera sconclusionata. La Zenith Audax si risveglia al 23´ : al limite dell´area duettano bene Tarocchi e Matera , quest´ultimo entra in area, destro in corsa, Laino devia corto, riprende Matera da posizione decentrata, cross al centro area ancora per Tarocchi che da posizione favorevole conclude incredibilmente alto. La Zenith Audax pur giocando a sprazzi crea tantissime occasione da rete , concretizzando pero´ pochissimo. Al 25´ si fa vedere Biscardi sulla fascia sinistra , riceve palla da Cici, tenta un destro basso sul secondo palo ma Laino e´ sulla traiettoria e in tuffo devia in angolo. Il Prato Nord ribatte sempre in contropiede e al 33´ passa addirittura in vantaggio : palla lunga per il guizzante Cecchi che parte nell´ennesimo contropiede, supera in velocita´ Fiaschi e anticipa Antonelli in uscita depositando in rete. La Zenith Audax porta quindi il suo baricentro piu´ avanti alla ricerca dell´immediato pareggio e sembra riuscirci poco prima della fine del tempo con due occasioni clamorose . Prima al 41´ quando Tarocchi sposta la sua azione sulla fascia sinistra, dalla linea di fondo crossa calibrato a centro area dove Biscardi in corsa di destro alza troppo la mira a porta vuota, sbagliando clamorosamente. Due minuti piu´ tardi su un lungo traversone in area dalla destra Cici di testa dalla linea di fondo rimette al centro area dove ancora Biscardi di testa cerca l´angolo alla destra di Laino, il portiere quasi per istinto compie il miracolo e in due tempi sbroglia la situazione. Il primo tempo finisce qui, Zenith Audax sotto di un gol con le due squadre che sembrano essere gia´ in riserva di ossigeno.
La ripresa inizia con la squadra blu-amaranto piu´ decisa e concentrata rispetto alla prima frazione di gioco, per il Prato Nord baricentro subito piu´ spostato verso la propria area. E al 52´ un gol spettacolare di Pezzati rimette tutto in parita´ . L´azione nasce dalla fascia sinistra , Tarocchi crossa di piatto destro al limite dell´area per lo stesso Pezzati che al volo stoppa di destro , supera in pallonetto un difensore e senza che la palla abbia ancora toccato terra di sinistro inventa un tiro al volo sul palo opposto alla destra di Laino sul quale il portiere non puo´ arrivare. Tanto di capello, senz´altro il migliore gol della stagione realizzato dalla squadra blu-amaranto . Pervenuta al pareggio la squadra di Morsiani ha un solo obiettivo ora : vincere questa gara e poi sperare. E le azioni si sprecano con Laino chiamato agli straordinari. 57´ : cross di Gabrielli teso dalla destra, in area Tarocchi si catapulta in corsa di sinistro davanti al portiere, tocca male e mette incredibilmente fuori da due passi. Cinque minuti dopo e´ Matera che conclude da fuori area di destro e chiama Laino ad una deviazione in due tempi. Break dei locali al 64´ : Cecchi stranamente rientra in campo, dopo una sosta fuori campo senza il permesso dell´arbitro, nel bel mezzo di un´azione d´attacco , palla a Lombardi che entra in area e affrontato da Pasquali finisce a terra. Il rigore ci puo´ anche stare ma per l´arbitro l´azione deve continuare. La Zenith Audax continua a creare e a sbagliare occasioni su occasioni. 66´ : su un cross di Gabrielli dalla destra , Matera e Biscardi in area arrivano entrambi sul pallone, e´ Matera che colpisce di testa da due passi la palla sfiora la traversa e finisce sul fondo. Continua la serie sciagurata di errori sotto porta per i blu-amaranto : passa un minuto e il positivo De Stradis appoggia in area per Tarocchi davanti alla porta, e´ impossibile sbagliare ma l´attaccante perde l´attimo giusto e mette fuori incredibilmente. Da rilevare al 73´ l´espulsione di Valeriani, rosso diretto per un diverbio con il direttore di gara. Ma nonostante l´inferiorita´ numerica da qui alla fine si vede subito che la squadra d Morsiani ha tutta un´altra marcia rispetto agli avversari , a lungo andare l´azione arrembante della Zenith Audax e´ destinata a portare i suoi frutti e dopo una bella conclusione da fuori area di De Stradis al 78´ fuori pero´ dallo specchio della porta, arriva il sospirato gol del vantaggio ospite . 80´ : Matera viene servito in profondita´ , caparbiamente resiste all´intervento di un difensore riuscendo di destro ad anticipare il portiere in uscita. Ventesimo sigillo stagionale per l´attaccante e gol del 1-2 che permette di continuare a sperare. La Zenith Audax ormai si e´ come liberata di un incubo e gioca piu´ in scioltezza, tanto che all´ 86´ va in gol per la terza volta. L´azione parte da una conclusione di testa da distanza ravvicinata di Lombardi in area blu amaranto che Antonelli blocca d´istinto. Rinvio lunghissimo del portiere e palla a Biscardi che parte in contropiede, questa volta per Laino non c´e´ niente da fare e la Zenith Audax prende il largo. Il punteggio viene chiuso definitivamente al´89´ quando un lancio millimetrico di Kodra dalla destra serve alla perfezione Biscardi nell´area piccola, destro di quest´ultimo e l´ 1-4 e´ cosa fatta. Onore anche a questo giocatore che con i suoi 30 gol finali , aggiungendoli ai 20 di Matera e ai 13 di Tarocchi (63 gol in tre su 77 realizzati, miglior attacco della categoria) ha dato vita quest´anno ad un tridente eccezionale.
La gara termina qui, i ragazzi vengono informati della contemporanea vittoria della Galcianese quindi il risultato rimane fine a se stesso. Complimenti a tutti quanti , sia agli avversari che hanno dato del filo da torcere finche´ hanno potuto, ma soprattutto alla squadra blu-amaranto mettendo sullo stesso piano tutti quanti i ragazzi della rosa sia chi ha giocato poco e chi invece e´ sempre stato presente; un grazie al mister David Morsiani e al vice Andrea Campolo che hanno saputo compattare la squadra amalgamando vecchi e nuovi togliendosi anche diverse belle soddisfazioni, e un grazie anche a chi ha seguito la squadra in questo campionato che nonostante un secondo posto finale e´ senz´altro da incorniciare .
Paolo Tarocchi.




Fonte: Paolo Tarocchi
tarocchi 11-05-2011
Solo e soltanto grazie.
RIPARTE IL FORUM ........ Scriviamo tutti lì almeno rimane in memoria più a lungo.
--------------------

Vedo che piano piano diventano sempre più numerose in questa news le risposte. Simone , senza stare a toccare le annate migliori dell´Inter di Zenga , ecc. ......... A campionato finito posso dire che l´unica cosa che mi dispiace è avere perso un ragazzo d´oro come Alessandro Terlindi. Questa è stata l´unica vera perdita di questa stagione, un campionato si vince e si perde, la vita se si perde non si riacquista. Questa cosa ci segnerà tutti quanti, nessuno ce la toglierà più di dosso. E tornando al campionato 2010/2011 , al secondo posto dietro la Galcianese, a quanto dice Florio (che saluto per avere scambiato quattro chiacchiere la stagione passata sul Forum di Calciopiù, sei il solito Florio, vero ???´) non del tutto limpido, ma di questo preferisco glissare, posso dire che quest´anno dopo tre anni di inferno (stagione 2007-2008 retrocessione con gli Allievi Regionali, 2008-2009 gol salvezza di "Pilone" Matera al 90´ dell´ultima partita di campionato, 2009-2010 retrocessione con gli Juniores Regionali) quest´anno me la sono proprio goduta. Ne parlavo giusto con Mario Settesoldi, ad ogni partita era una boccata d´ossigeno riacquistata quest´anno. Siamo andati su tutti i campi di Prato e abbiamo detto la nostra, a testa alta siamo andato contro tutto e tutti , contro il "malocchio" e le malelingue, vincendo e dimostrando che siamo stati una "Squadra" con la S maiuscola. Due punti soli ci hanno diviso dalla Galcianese, ci può stare in un campionato una partita storta, ma arrivare secondi così, con il miglior attacco del campionato, con una delle migliori difese, con il minor numero di sconfitte, con il bomber principe il Biscardino che con 30 gol ci vince la "ipotetica" classifica dei marcatori, è vero è mancato solo il primo posto, ma bisogna anche aprire gli occhi e vedere il lato buono di tutto quanto. Un minimo di cultura sportiva bisogna anche averlo, si può essere contentissimi anche di un secondo posto come quello nostro e io non mi lamento affatto, mi sarebbe piaciuto il primo posto per poter andare da Enzo Terlindi e dirgli che avevamo vinto per Alessandro come gli avevamo promesso, questo non lo posso fare e forse questa è la cosa che più mi dispiace. Ma per il resto devo dire grazie a tutti, dal 24 Agosto ho vissuto intensamente con tutti quanti questa stagione, devo fare veramente i complimenti a tutti quanti , dai voi ragazzi che avete capito come andava interpretata la stagione, al mister anzi ai due mister che hanno saputo avere la pazienza di capire qualche momento di "bassa pressione" a trasformarlo in energia per ripartire , ai dirigenti che vi sono stati sempre di supporto in qualunque situazione e alla società intera che, nonostante in altre parti di questo Sito venga duramente criticata, è sempre stata presente sul campo di gara , agli allenamenti, insomma non è mancato proprio niente, tranne un primo posto che avrebbe coronato una stagione perfetta. E Alessandro che ci sta guardando continuamente si starà spellando le mani a forza di applaudire la stagione che avete fatto, per voi, per lui , per tutti. Da questo secondo posto si deve ripartire, con la nuova stagione e i normali limiti di età consentiti la squadra sarà rinnovata per buona parte del suo organico, ma chi rimane deve sapere che l´entusiasmo alla prossima partenza è lo stesso se non aumentato rispetto a questa stagione. Sarà molto difficile ripetere un´annata come questa, ci metterei subito la firma, ma il compito principale è quello di riprovarci subito. E se la squadra riuscirà a trovare subito un affiatamento come quello che ho visto quest´anno (perché stando tutti i giorni con voi lo posso confermare ormai dopo anni di calcio che quest´anno ho visto un gruppo eccezionale) allora possiamo provare a ripeterci. E´ difficile ma non impossibile. Mi associo con quanto riportato dal fratello di Alessandro : non c´è sconfitta nel cuore di chi lotta.


florio 11-05-2011
Bravi Ragazzi
Cari Ragazzi la Fortuna non è stata dalla vostra parte, già dal 10 agosto ci avete provato e vi Stimo, penso che sarà stato durissimo scendere in campo con quel macigno già dalla prima partita e poi sempre peggio, comunque BRAVI! non una ma tante volte BRAVI! ha vinto chi non se lo meritava, qualcuno di loro lo sanno il perchè. E comunque in futuro ci sarà modo di dirlo anche ad altri, ho seguito diverse partite e sono sicuro di quello che dico.
DIRETTORE 10-05-2011
Non c´e´ sconfitta nel cuore di chi lotta
Ciao ragazzi , nelle ultime due partite purtroppo impegni istituzionali , mi hanno portato lontano da voi , immagino che la delusione sia tanta , ognuno di voi in un cuor suo ci sperava che succedesse il miracolo , ma cosi´ non e´ stato , questo e´ il calcio e va accettato cosi ....
Credo che invece al di la´ del finale , il vostro sia stato un bellissimo campionato , non avete mai mollato fino alla fine e siete cresciuti sia come calciatori , sia come uomini e gran parte di questo merito va a chi vi ha condotto cioe´ David ,con l´aiuto di Andrea e di tutti i dirigenti Mario,Paolo,Mauro e questo alla fine credo sia il risultato piu´ importante .
Immagino che tutti avreste voluto vincere questo campionato per dedicarlo a chi non e´ piu tra noi , ma credo che se Alessandro vi potesse vedere sarebbe fiero di quello che avete fatto , proprio come lui avete lottato fino in fondo e come ci scrisse dietro la sua foto suo fratello Luca , non c´e´ sconfitta nel cuore di lotta .



Ps A Giugno iniziera´ il Memorial Cardinale , l´anno scorso l´abbiamo e quindi quest´anno non vogliamo certo sfigurare vero ???????????
simonebianconi 08-05-2011
Grazie ragazzi
Ragazzi, grazie mille. Annata migliore di quella dell´Inter di Zenga, del Milan di Van Basten e della Juventus del buon vecchio Del piero. Un gruppo affiatato, senza paura di affrontare l´avversario anche se è imbattuto riuscendo a batterlo. Una stagione con momenti belli e, ahimè, momenti brutti. Fatto sta che abbiamo dominato la scena, senza esclusione di colpi. Grazie al mister che è riuscito a tenere unito il gruppo e anche nei momenti più difficili. Uno speciale ringraziamento va ad Alessandro che ci ha aiutato da lassù dove starà palleggiando. Che squadra che siamo!
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari