30 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

Juniores : Feeling Tobbianese - Zenith Audax       0 - 1 . Miranda colpisce ancora (su calcio di rigore).

15-12-2012 18:04 -
FEELING TOBBIANESE : Scarlini, Olmi (92´ Tedesco), Tonini (46´ Orlandi), Cioni, Petracchi, Gori (57´ Dimagli), Bruno, Tatti (77´ Donnini), Zekatrinay, Aiazzi, Piombetti (71´ Rocca). A disp. : Brami. All. : Umberto Fantozzi.
ZENITH AUDAX : Antonelli, Corrieri, Porpiglia (66´ Visconti), Milanesi, Brini, Battaglia, El Khairi, Gregolon, Calcagno A. (62´ Zitelli, 87´ Allegri), Miranda (73´ Calcagno E.), Girasole (51´ Tempesti). A disp. : Maccari, Pagnini. All. : Stefano Guarducci.
ARBITRO : Serafini di Prato .
RETI : 8´ Miranda (rig.)
NOTE : Ammoniti Dimagli per la Tobbianese, Gregolon per la Zenith Audax. Angoli 2-5. Recupero : 2´+5´


Vittoria esterna per la Zenith Audax che espugna l´ Aiazzi di Tobbiana grazie ad un rigore realizzato dal bomber Miranda ad inizio gara. Giornata tipicamente invernale anche se non fredda e campo che con il passare dei minuti accusa l´effetto della pioggia caduta negli ultimi giorni. Due fattori che non farebbero promettere niente di eccezionale ma le due squadre danno ugualmente vita ad un incontro agonisticamente valido anche se non bello tecnicamente, sempre in bilico fino alla fine. La squadra di casa, dopo la batosta subita contro la neo capolista C.F. 2001 nella gara precedente, cerca di reagire subito cercando di dare una propria impronta alla gara al 2´ con una velleitaria conclusione da fuori area di Tatti, ma Antonelli ha già il guanto caldo da partita e neutralizza senza problemi. Al primo affondo invece è la Zenith Audax che va in vantaggio. Miranda subisce un fallo in piena area , il direttore di gara decreta il calcio di rigore che lo stesso Miranda si incarica di battere e trasformare, bissando il gol-successo della scorsa settimana contro il San Lorenzo, portando così a sette reti il suo scorer personale. Con il passare dei minuti Zenith Audax sempre più intraprendente anche se la scarsa vena realizzativa sotto rete comincia a diventare una costante in questo campionato. Al 10´ amnesia difensiva con liscio da parte dell´ultimo uomo, lesto recupera Girasole (vivacissimo quest´oggi) che di interno destro verso il palo più lontano obbliga Scarlini alla presa a terra. La Tobbianese prova a sfruttare il gioco aereo al 18´ : punizione di Tonini dalla sinistra, Gori in area schiaccia di testa da distanza ravvicinata ma Antonelli dice no di nuovo bloccando in tutta calma. Si vedono ancora i locali sotto porta al 20´ con un tiro dalla distanza di Zekatrinay bloccato da Antonelli, poi la Zenith Audax aumenta il ritmo , prende le misure alla squadra di mister Fantozzi e evidenzia fino alla fine del tempo una certa supremazia territoriale, che stenta però a concretizzarsi negli ultimi metri. Al 28´ angolo battuto da Girasole, Battaglia arriva in corsa dalle retrovie, entra in area colpendo al volo di destro, la palla finisce di poco alta sopra la traversa. Non ci sono molte azioni pericolose da annotare in questo primo tempo, le ultime due di questa frazione comunque sono entrambe ad opera della squadra di Stefano Guarducci. E´ il minuto 37´ quando Miranda, il giocatore più tecnico ed estroso della sua squadra, serve centralmente in area una gran palla per Girasole, il destro in corsa di quest´ultimo viene neutralizzato a terra da Scarlini , dimostratosi sicuramente il migliore dei suoi quest´oggi. Pochi istanti prima della fine del primo tempo, esattamente al 43´ , Corrieri trova spazio sulla fascia destra , crossa al centro area dove Calcagno A. colpisce in corsa al volo di destro mandando la palla a lambire l´incrocio dei pali alla sinistra di Scarlini. I primi 45 minuti non offrono altri spunti, tranne che mettere in evidenza da una parte fra i locali , come già evidenziato, il portiere Scarlini, dall´altra , fra i blu-amaranto, un Milanesi che al suo esordio in squadra giganteggia in difesa, dimostrandosi sempre presente ed efficace quanto necessita per non soffrire anche fisicamente le offensive avversarie.
Nella ripresa la Tobbianese riprende vigore mentre la Zenith Audax forse sembra accontentarsi pericolosamente del vantaggio conseguito. Il terreno ormai allentato può essere lo spunto per rendere pericolosa una punizione di Girasole dalla sinistra al 47´ : la palla scivola in terra davanti a Scarlini che però non si fa sorprendere e blocca con sicurezza. La Zenith Audax quando parte da dietro crea buone trame, grazie ad una di queste la squadra blu-amaranto sfiora il raddoppio al 49´ : bello scambio sulla sinistra fra Calcagno Adamo e Miranda che gli restituisce palla, l´attaccante appoggia in area per lo smarcato Girasole che avanza, la mira all´angolo alto alla sinistra del portiere è giusta, la conclusione della punta blu-amaranto è pregevolissima ma da applausi è anche la deviazione eccezionale di Scarlini in calcio d´angolo, la sua porta così è ancora salva. L´entrata in campo di Tempesti contribuisce a dare ancora fantasia ed inventiva alla squadra e dai suoi piedi parte al 57´ una bella azione corale che si snoda sulla sinistra, chiamando in causa tutto di prima e per vie trasversali Miranda - Calcagno Adamo - El Khairi e ancora Calcgno Adamo in piena area, il quale però perde l´attimo giusto per la conclusione a rete da due passi. Tutto bello tranne il finale. La reazione della Tobbianese sotto porta trova sempre un Antonelli concentrato e sempre pronto ad opporsi in maniera perfetta. Prima al 65´ è Aiazzi a impegnare l´estremo difensore con un gran destro in corsa, poi al 66´ da uno scambio fra lo stesso Aiazzi centrale verso Olmi sulla sinistra, ne scaturisce una conclusione che il portiere ospite devia in angolo con un formidabile colpo di reni. La partita si porta avanti stancamente con le due squadre che cercano ormai più l´equilibrio fisico sul terreno ormai infame che non l´equilibrio nelle varie manovre. Da annotare il al 73´ il rientro dopo un mese di assenza per infortunio dell´attaccante Calcagno Emilio , che rileva nell´occasione il fantasista Miranda. C´è tempo anche per un sospetto rigore non concesso per contrasto in area fra un difensore locale e il redivivo Zitelli , chi ha la peggio nell´occasione è comunque lo stesso Zitelli che entrato in campo al 62´ verrà poi sostituito a pochi minuti dalla fine perché infortunatosi , si spera senza grosse conseguenze, nell´azione contestata . Come così pure nelle file locali è costretto ad uscire in pieno recupero per infortunio (si parla di un trauma distorsivo al ginocchio) anche Olmi (uno dei migliori nella sua squadra), pure a lui un augurio di pronta guarigione. L´ultima occasione da rete della gara si registra all´ 83´ : Calcagno Emilio dalla fascia destra crossa verso il versante opposto in area dove Tempesti intercetta e appoggia subito al centro area per Visconti , sinistro in corsa di quest´ultimo e palla che finisce fuori di poco alla destra di Scarlini.
Il triplice fischio del direttore di gara manda tutte e due le squadre negli spogliatoi. La Tobbianese, che voleva rifarsi subito dopo lo stop della scorsa settimana, incappa invece nella sesta sconfitta di campionato (compresa quella d´Ufficio inflitta della Federazione) rimandando tutti i suoi buoni propositi al prossimo turno a Galciana. Per la Zenith Audax invece seconda vittoria consecutiva per 1-0, secondo gol consecutivo di Miranda e una posizione di classifica che vede avvicinarsi considerevolmente le squadre dietro alle prime due della graduatoria.

Paolo Tarocchi



Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio