06 Luglio 2020
NEWS

JUNIORES : SONANTE SCONFITTA INTERNA CONTRO IL MONTESPERTOLI . 5-1 PER GLI OSPITI ED E´ CRISI PROFONDA.

31-10-2009 - Juniores Regionali
ZENITH SUP.AMBR. : Sammartino, Pamio, Romei, Pasquali (51´ Vona), Querci, Manetti, Tarocchi, Esposito, Terlindi, Valeriani, Singh. A disp.: Antonelli, Claps, Ponterosso. All.: Alessandro Celadon.
MONTESPERTOLI : Ghizzani, Di Miceli (73´ Bartalesi), Panconesi, Mugnaini, Bazzani, Conticelli (73´ Arrigoni), Casalini, Maltomini (81´ Cappellini), Panchetti (81´ Lamantia), Leonori (52´ Borghi), Pippucci. A disp.: Neri, Giolli. All. : Andrea Talluri.
ARBITRO : Desideri di Prato
RETI : 21´ Casalini, 23´ Terlindi, 27´,37´e 80´ Panchetti, 55´ Maltomini.
NOTE : Ammoniti Pamio, Singh e Esposito per la Zenith; Casalini e Bazzani per il Montespertoli. All´86´ espulso Vona per proteste. Angoli : 7-3 per la Zenith. Minuti di recupero : 1´ p.t + 3´ s.t.

Partita delicata per entrambe le compagini, questa gara in programma alla 9a giornata e´ accompagnata da obiettivi diversi : la Zenith dopo due sole vittorie e sei sconfitte (pesante sotto tutti gli aspetti quella subita sabato scorso a Tavarnuzze) cerca di tirarsi fuori con una vittoria dal gruppo delle pericolanti, il Montespertoli invece non vuole farsi risucchiare ancor di piu´ in basso e cerca una risultato che permetta ai verdi di tirarsi fuori definitivamente dalle posizioni che scottano. La prima squadra che tenta subito la via della rete e´ il Montespertoli con il suo capitano al 1´, ma il tiro di Maltomini e´ solo di prova, distante dalla porta di Sammartino. La Zenith almeno nei primi minuti si muove bene, i ragazzi sembrano concentrati e gia´ al 7´ si fanno vedere sotto porta : Pamio dalla fascia destra crossa lungo per Terlindi al limite dell´area, spalle alla porta quest´ultimo porta via la palla lungo la linea dell´area, si decentra e tira dal vertice incrociando troppo la conclusione con palla che esce sul fondo alla destra di Ghizzani, mentre Valeriani che si trova troppo indietro rispetto alla traiettoria non riesce ad intervenire. Ancora Zenith al 14´ : Querci batte una punizione dall´out di destra, lancio lungo per Singh sul vertice sinistro dell´area, il giocatore stoppa a terra, converge e di destro incrocia sul secondo palo, la conclusione e´ troppo alta e supera di poco la traversa. Piano piano si placa la spinta dei blu-amaranto di casa, come se non avessero piu´ quella forza mentale per continuare la gara, di conseguenza senza strafare sale di coraggio la squadra fiorentina. Al 18´ da rimessa da fallo laterale viene servito Maltomini che entra in area fronteggiato da Querci, lo salta, e a tu per con Sammartino da posizione defilata tenta il pallonetto sul secondo palo, la palla incredibilmente sfiora la traversa di un niente e finisce sul fondo. Ma e´ un campanello d´allarme perche´ tre minuti piu´ tardi, siamo al 21´ , con un´azione semplice e lineare ma efficace il Montespertoli passa in vantaggio. Zenith immobile e Casalini che lanciato lungo scatta in contropiede, Sammartino esce al limite dell´area ma viene freddato dal pallonetto del giocatore che finisce diretto in rete. La squadra di casa si scuote e dopo una punizione di Esposito al 22´ non sfruttata da nessuno in piena area di rigore, arriva un minuto piu´ tardi il gol del meritato pareggio. Pamio lancia lungo per Terlindi per vie centrali, il giocatore si fa spazio e parte in contropiede, evita il portiere al limite dell´area, si decentra ma trova lo spiraglio giusto da posizione defilata per mettere in porta. Il fiuto del gol non si compra e Terlindi anche quest´oggi colpisce nel segno per la sesta volta in questo campionato. Ma la squadra di casa dimostra subito di non avere la forza necessaria oggi per competere alla pari e al 27´ subisce di nuovo il raddoppio da parte degli ospiti : Casalini batte a rete da fuori area, Sammartino interviene in deviazione a terra respingendo corto la palla, interviene Panchetti insieme ad altri due difensori, ci sarebbero anche gli estremi per il calcio di rigore sull´attaccante messo a terra, ma quest´ultimo riesce a toccare di quel tanto che basta per mettere dentro da distanza ravvicinata. Per la Zenith e´ di nuovo notte fonda, nonostante l´impegno da parte di tutti la squadra sembra vuota nelle idee e inizia a subire la supremazia di un Montespertoli che da parte sua gioca un calcio semplice ma concreto, senza fare cose eccezionali. Al 28´ punizione di Maltomini dal vertice sinistro dell´area, indirizzato sul portiere, la barriera sfiora la conclusione e Sammartino e´ costretto ad intervenire in due tempi nell´area piccola. Passano tre minuti e da un tiro da fuori area di Pippucci neutralizzato da Sammartino con deviazione corta, parte Tarocchi dalla sua area , lancio lungo la fascia destra per Terlindi che riceve, si smarca in area, incrocia il tiro sull´uscita del portiere che riesce a deviare e velocemente rimette in azione Panchetti che parte in velocita´ sulla sinistra, cross a rientrare dal vertice dell´area, la palla nella sua traiettoria supera Sammartino e si stampa sul secondo palo tornando in campo, la difesa poi respinge. Ma il Montespertoli sa che oggi puo´ fare un risultato importante e al 37´ porta a tre le sue reti : dalla destra Di Miceli lancia rasoterra per vie centrali Panchetti che sguscia in mezzo a due difensori che non riescono a bloccarlo, tiro in corsa dal limite e Sammartino si deve chinare per la terza volta a raccogliere in rete. L´unico accenno di reazione da parte Zenith si ha al 42´ : Singh da sinistra rimette al centro al limite dell´area per Tarocchi che precipitosamente di destro batte a rete, la sua conclusione e´ poco pericolosa e si perde sul fondo alla destra di Ghizzani. I primi quarantacinque minuti finiscono qui, la Zenith soccombe per 3-1 nei confronti di una squadra normale ma che e´ cinica e spietata al momento opportuno e che sfrutta in pieno le ripartenze veloci. La ripresa inizia sulla falsariga del primo tempo : Zenith in piena confusione con poche idee, non basta l´impegno dei ragazzi per raddrizzare la situazione; il Montespertoli da parte sua sta a guardare, controlla la partita e lo fa con razionalita´ senza scoprirsi , forte di un vantaggio che mette al riparo i ragazzi di Talluri. Prima conclusione a rete al 52´ da parte dei locali : Querci batte una punizione dalla destra, Vona in area sfiora di sinistro, la palla si impenna e viene bloccata in presa alta sulla linea di porta da Ghizzani. La squadra fiorentina si ripresenta tre minuti piu´ tardi in area blu-amaranto e morde di nuovo velenosamente : e´ il 55´ quando Pippucci dall´out di sinistra lancia al limite per Maltomini, il capitano dei verdi entra in area, si decentra e il suo destro incrociato finisce proprio sul secondo palo dove Sammartino non puo´ arrivare. La sconfitta assume di nuovo dimensioni vistose, per la Zenith si avvicina di nuovo lo spauracchio della disfatta di Tavarnuzze (un 5-1 umiliante), ma si continua a brancolare nel buio. Grazie ad una manovra piu´ agile e di una sicurezza ormai acquisita, la squadra di Talluri gioca sul velluto e al 63´ altro pericolo per la porta blu-amaranto : scende sulla destra Casalini, quasi dalla linea di fondo rimette al centro area per Maltomini che tira prontamente, il suo destro radente sfiora di poco la traversa. La Zenith ormai in piena involuzione si fa viva soltanto con calci di punizione , prima al 66´ con Querci, e successivamente al 71´ con Esposito. In entrambi i casi si scuote soltanto la rete di recinzione dietro la porta avversaria. Poi ci prova Singh al 72´ a impensierire Ghizzani, ma la sua conclusione su assist di Tarocchi dalla sinistra e´ debole e non ha alcun esito positivo. Quando invece il Montespertoli riparte fa male e lascia il segno : al 75´ grazie ad un rimpallo sulla tre quarti recupera palla Arrigoni, corsa veloce verso l´area locale, gran tiro da fuori e palla che si stampa per la seconda sul palo alla destra di Sammartino e ritorna in gioca, la difesa quindi sbroglia. Ma il tonfo definitivo arriva all´80´ : Panchetti riceve palla sulla tre quarti , se la porta avanti tutto solo, tenta la conclusione dalla distanza, la palla deviata leggermente da un difensore assume una traiettoria strana e beffa Sammartino con un pallonetto diretto all´incrocio dei pali. Secondo 5-1 consecutivo subito dalla squadra di Celadon (terzo in campionato) e la partita e´ veramente finita per quest´oggi. Casomai ora c´e´ da stare attenti ad un´umiliazione casalinga ancor maggiore perche´ altre reti ospiti sarebbero altre coltellate ad una squadra ormai per quest´oggi gia´ morta . C´e´ da salvare il salvabile e con filo di rabbia nervosa la Zenith per lo meno finisce la gara cercando la via della rete, piu´ per caso che per propria volonta´ . All´82´ punizione di Esposito dalla sinistra, in area Terlindi da distanza ravvicinata colpisce di testa , deviazione plastica in angolo da parte di Ghizzani, che si fa trovare reattivo nonostante una partita per lui senza pericoli. La squadra di Celadon non ha piu´ le pile necessarie per tentare una reazione minima, soltanto all´89´ Terlindi sfrutta una mischia in piena area, recupera una palla con spalle alla porta, se la porta sul destro e incrocia basso ma Ghizzani si distende sulla sua sinistra e blocca a terra. Ultima conclusione della partita un tiro dalla lunga distanza di Manetti, bloccato ancora dall´estremo difensore fiorentino, quindi il triplice fischio dell´arbitro manda tutti negli spogliatoi. Che dire, per la Zenith si apre il baratro piu´ tecnico e morale che non di classifica , perche´ la salvezza se uno vuole e´ sempre li´ a tre punti di distanza grazie ai risultati verificatisi in questa giornata. Ma la squadra sembra spenta nonostante la voglia dei ragazzi di riscattarsi, il gioco latita e forse sta subentrando inconsciamente la paura di non farcela a risalire la corrente. Il Montespertoli da parte sua ha fatto quello che ha voluto e che gli e´ stato permesso; squadra cinica e spietata , con qualche individualita´ di spicco (Maltomini , Panchetti e Pippucci), che gioca in maniera semplice e lineare come il calcio comanda. Da che mondo è mondo nel calcio vince chi segna e la squadra di Andrea Talluri ha rispettato in pieno questa regola.
Paolo Tarocchi




Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account