01 Ottobre 2020
NEWS

JUNIORES : SCONFITTA PER 2-0 A SAN PIERO A SIEVE. BUON PRIMO TEMPO SENZA GOL, RIPRESA ALL´ASSALTO ALLA RICERCA DEL PAREGGIO, NEL FINALE IL GOL CHE CHIUDE LA PARTITA. ANTONELLI PROTAGONISTA : PARA UN RIGORE E SALVA A PIU´ RIPRESE LA SQUADRA.

05-12-2009 - Juniores Regionali
SAN PIERO A SIEVE : Becchi, Venturi, Guarino, Bartolini, Ieraci, Meoli, Graziani (86´ Quacquarini), Tagliaferri, Cervo (67´ Ferraro), Diotaiuti, Checchi (59´ Sheshi). A disp. : Squarcini, Cirigliano, Ermini, Pieri. All. : Salvatore Bacci.
ZENITH SUP. AMBR. : Antonelli, Pasquali (83´ Pezzati), Claps (38´ Marzullo), Querci, Manetti, Singh, Milazzo (51´ Tarocchi), Pamio, Terlindi (70´ Ponterosso), Valeriani, Biscardi. A disp. : Sammartino, Vona (infortunato). All. : Alessandro Celadon
ARBITRO : Cecchi Lorenzo di Firenze
RETI : 50´ Graziani, 88´ Diotaiuti.
NOTE : Ammoniti Graziani e Quacquarini per il San Piero, Antonelli e Biscardi per la Zenith. Angoli : 6-2 per il San Piero a Sieve. Recupero : 1´ p.t. + 4´ s.t. Al 20´ Antonelli para un rigore a Diotaiuti.

Nonostante una bella prova contro una altrettanto bella squadra come quella mugellana, la Zenith si ritrova dopo questa trasferta agganciata al penultimo posto dalla Vaianese, vittoriosa in casa contro il Montespertoli, e prossima avversaria al Chiavacci nel classico scontro diretto per la retrocessione. I ragazzi di Celadon hanno dato prova di carattere e compattezza per buona parte della gara, commettendo comunque i soliti errori che contraddistinguono questa stagione e dimostrando sempre più sotto rete un egoismo che va preso in serie esame dal mister stesso .
Nei primi minuti è il San Piero a Sieve a farsi vivo : al 3´ il tiro di Diotaiuti da fuori area è più un alleggerimento che una vera e propria conclusione a rete, mentre al 5´ il tiro dello stesso giocatore servito dalle retrovie impegna Antonelli (il migliore dei suoi in questa giornata) alla deviazione in tuffo. La Zenith si affaccia poco dopo nell´area locale con una limpida occasione da rete : e´ il 6´ quando Valeriani dalla sinistra crossa basso al centro area, Terlindi tocca di esterno davanti a porta , sembra gol fatto ma la palla sfiora il palo alla sinistra di Becchi ed esce di un soffio sul fondo. Con il passare dei minuti il San Piero si dimostra squadra piu´ tecnica, con un telaio di gioco ormai collaudato. La Zenith comunque si muove bene, è tonica, regge ottimamente il campo. Uomo di spicco fra i locali Diotaiuti, una spanna al di sopra degli altri (il migliore dei suoi quest´oggi), che al 18´ si presenta con un´azione personale davanti ad Antonelli dopo aver saltato tre difensori nello spazio breve, bravo il portiere a deviare corto di piede. E al 20´ la porta blu-amaranto sembra capitolare. Un lancio lungo verso Cervo in contropiede vede Antonelli uscire alla disperata sul giocatore tallonato da Manetti. Nessuno dei tre prende la palla, sullo slancio e con il terreno scivoloso Antonelli tocca involontariamente il giocatore e lo atterra . Rigore per il San Piero. Batte il penalty Diotaiuti ma Antonelli si supera deviando il tiro da fermo lanciandosi sulla sua sinistra, dimostrandosi un autentico para-rigori. La Zenith si presenta autoritaria sul campo, ma negli ultimi venti metri sembra abbia paura di tirare, nessuno prova la conclusione. Al 33´ e´ Pamio che al limite dell´area tocca corto di testa per Valeriani poco distante, sinistro al volo di quest´ultimo, ma il tiro rimane smorzato nei piedi del giocatore e fatica ad arrivare al portiere che blocca. Lo stesso Pamio si rende protagonista un minuto piu´ tardi nella sua area; azione personale di Meoli che viene servito sulla destra tutto solo, entra in area, tira su Antonelli in uscita ma Pamio con un recupero in scivolata prodigioso riesce a deviare il tiro in fallo laterale. Si assiste ad una bella partita in questo frangente, forse il San Piero a Sieve non credeva di trovare una Zenith così brillante a tratti, anche se davanti manca la convinzione giusta per assestare il colpo finale. Convinzione che invece non manca alla squadra di casa la quale ogni volta che conclude a rete impegna Antonelli in un intervento da applausi. 35´ : angolo battuto da Diotaiuti, palla svirgolata dalla difesa ma ribattuta fuori area, gran tiro da fuori di Ieraci e Antonelli blocca sulla linea di porta. Quattro minuti piu´ tardi e´ Bartolini che servito sulla tre quarti da destra si sposta tutto verso sinistra, entra in area, mira l´angolo piu´ lontano, la palla sfiora il palo alla sinistra di Antonelli. Finale di tempo tutto blu-amaranto. Al 41´ Valeriani raccoglie un lancio lungo dalle retrovie e di testa tocca lateralmente sulla sinistra per Marzullo (esordio stagionale per il nuovo arrivato dal Calenzano), tiro angolato , Becchi devia leggermente e palla che finisce di poco a lato. Un minuto piu´ tardi e´ Terlindi (oggi piuttosto in ombra) che riceve palla in area di rigore, la stoppa di petto e invece di servire un compagno meglio posizionato tenta la rovesciata di sinistro non inquadrando pero´ lo specchio della porta. Il primo tempo finisce qui, le squadre hanno avuto le loro occasioni, piu´ pericoloso il San Piero a Sieve , troppo inconcludente la Zenith ma considerando la differenza di classifica, un pareggio per il momento andrebbe anche bene. La ripresa inizia con i locali alla ricerca subito del gol, utile per mantenerli a stretto contatto con le primissime posizioni. I primi minuti sono di fuoco. Subito al 47´ Diotaiuti sfiora da lontano il palo alla destra di Antonelli, un minuto dopo e´ Checchi che costringe l´estremo difensore blu-amaranto alla deviazione in tuffo. Sull´angolo battuto da Graziani, rimpallo in area e Antonelli e´ costretto a bloccare d´istinto quasi sulla linea di porta. E ormai nell´aria inevitabilmente al 50´ arriva il gol della squadra di casa : Bartolini batte una punizione dalla tre quarti sulla sinistra per Diotaiuti, cross al centro area basso di quest´ultimo, la difesa sembra fermarsi, la palla filtra sulla parte opposta dove Graziani tutto solo mette in rete. Addirittura nemmeno un minuto piu´ tardi Antonelli e´ costretto a deviare di pugno fuori area un cross insidioso dalla sinistra ancora di Diotaiuti, il piu´ incisivo e il piu´ determinante della sua squadra. La Zenith si riprende d´animo e inizia a macinare gioco : e´ il 55´ quando Biscardi riceve palla sulla sinistra, potrebbe tentare il tiro diretto, preferisce pero´ stoppare la palla , portarsela dal sinistro al destro e convergere, il suo tiro dal limite finisce pero´ alto sopra la traversa. Nemmeno un minuto piu´ tardi e´ Querci che dalle retrovie lancia lungo sulla destra Tarocchi che scende sulla fascia e direttamente da destra anziche´ cercare compagni piu´ smarcati in area effettua un tiro cross che finisce direttamente alto sopra la porta di Becchi. Nel giro di qualche secondo , con la rimessa in gioco di Becchi, riceve ancora Biscardi che di testa serve lateralmente per Marzullo, il giocatore (che sembra sicuramente il piu´ incisivo sotto rete di tutti quanti), raccoglie e a tu per tu con Becchi di sinistro tenta l´angolo piu´ lontano , il portiere sfiora di un niente ma riesce a deviare in angolo. L´alternarsi delle azioni porta prima una squadra poi l´altra al tiro. E´ il 70´ quando Guarino trova un varco sulla sinistra, nessuno lo contrasta, il difensore si fa tutto il campo sulla fascia , entra in area e tenta la conclusione sul secondo palo, Antonelli si tuffa, la palla sfiora il palo alla sua sinistra e esce sul fondo. Al 70´ Celadon opera l´ennesima sostituzione inserendo Ponterosso e giocando da li´ alla fine totalmente a trazione anteriore con tutte le punte disponibili in campo (Marzullo - Ponterosso - Biscardi - Tarocchi) tentando il tutto per tutto esponendosi pero´ alle ripartenze degli avversari. Bella azione della Zenith al 73´ : Biscardi dalla fascia destra crossa al limite per Ponterosso, questi sfiora di testa all´indietro per Marzullo che raccoglie , entra in area , forse angola troppo il tiro , la palla fa la barba al secondo palo ed esce sul fondo. Quando il San Piero scende effettivamente e´ piu´ incisivo. E´ il 79´ quando Guarino dalla sinistra lancia in area Diotaiuti, che in corsa si porta avanti la palla, tocca corto su Antonelli in uscita ma il portiere riesce a toccare di quel tanto che basta per deviare in angolo. La troppa liberta´ concessa sulla fascia sinistra alle scorribande dei difensori locali crea pericoli a piu´ riprese per la difesa blu-amaranto. All´81´ infatti Ieraci sfrutta la liberta´ su questa fascia per scendere in velocita´, salta due difensori, entra in area , tira sul palo piu´ lontano ma Antonelli e´ in giornata di grazia e nega in tuffo la soddisfazione del gol al giocatore. La Zenith gioca , manovra ma non tira, il San Piero parte in contropiede ed e´ pericoloso. All´85´ parte in contropiede Ferraro, la difesa non recupera, la sua conclusione dal limite chiama Antonelli ad una deviazione spettacolare sopra la traversa. Potrebbe sfruttare i calci da fermo la formazione di Alessandro Celadon, e all´87´ ci prova Marzullo dal vertice destro. Il suo sinistro supera la barriera, e´ indirizzato nell´angolo basso alla sinistra di Becchi ma il portiere in tuffo intuisce e blocca in bello stile. E se il pareggio non arriva , arriva il gol di chiusura per il San Piero a Sieve. Autore della rete , una bella rete, e´ questa volta il numero 10, Diotaiuti, che all´88´ riceve in area sulla sinistra da Sheshi, stoppa di sinistro, se la sistema sul destro e con una conclusione pilotata cerca il secondo palo alla sinistra di Antonelli che si tuffa ma niente puo´ fare. Palo interno e gol. Forse il risultato di 2-0 può sembrare anche eccessivo visto l´andamento della gara, tanto piu´ che al 90´ un lancio lungo di Pamio da centrocampo trova Marzullo in posizione favorevole tutto solo davanti a Becchi, il suo colpo di testa all´indietro pero´ risulta essere troppo fiacco e il portiere recupera senza problemi. E dopo un finale dove Antonelli compie altri due interventi strepitosi prima su Diotaiuti e poi su Sheshi, l´arbitro (finalmente una condotta di gara buona da parte di un direttore di gara giovanissimo) fischia la fine dell´incontro. Il San Piero a Sieve , vista la concomitante sconfitta della Settignanese contro il San Donato e il pareggio fra Maliseti e Fiesolecaldine, si ritrova proiettato al secondo posto a un solo punto dalla vetta. Per la Zenith invece la contemporanea vittoria della Vaianese contro il Montespertoli significa aggancio da parte dei valbisentini, da stasera siamo al penultimo posto in compagnia dei viola che sabato prossimo scenderanno al Chiavacci con l´unico obiettivo di lasciarci alle loro spalle puntando ad una vittoria esterna. Ma la squadra vista nelle ultime partite e´ in grado di battere la compagine valbisentina, a patto che si lascino da parte certi egoismi in fase conclusiva che alla fine posso essere solo dannosi.

Paolo Tarocchi



Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio