12 Agosto 2020
NEWS

JUNIORES REGIONALI : ZENITH S.A. - MALISETI 1-2 ------- 10 ...........SENZA LODE !!!!!!

22-02-2009 - Juniores Regionali
ZENITH S.A. : Morosini, Querci, Oliarca, Esposito, Pantaleoni Fed., Magnatta (48´ Singh), Vona (46´ Russo), Morelli (81´ Ponterosso), Matera, Tarocchi (63´ Barni), Francini. A disp.:Tombelli, Argenziano. All. : Marco Barbieri.
MALISETI : D´Oria, Mazzei, D´Aloiso, Testini, Cavigli (70´ Vitali), Di Ronato, Curumi, Giandonati, Castrogiovanni (86´ Baldi), Guazzini (70´ Di Sciullo), Lucchesi (79´ Falsino). A disp.: Tazioli, Rossi, Ferraioli. All. : Piero Carovani.
ARBITRO : Guarnieri di Firenze
RETI : 44´ Castrogiovanni, 76´ Curumi, 84´ Esposito (rig.)
NOTE : Ammoniti Pantaleoni Fed. E Barni per la Zenith, Lucchesi per il Maliseti. Angoli 5-2 per la Zenith. Minuti di recupero : 2´ p.t. + 4´ s.t.

Innanzitutto un ringraziamento particolare a Ruggero Di Vito, sollevato dalla gestione tecnica della squadra questa settimana. La situazione di classifica particolare ha portato molto a malincuore a questa scelta difficile, vista la serietà dell´uomo ancor prima della professionalità e dell´impegno con cui ha condotto la squadra fino ad ora. Ruggero sa come va il calcio e ha accettato la decisione dimostrandosi una volta di più persona corretta fino alla fine. In bocca al lupo Mister. Squadra affidata fino alla fine del campionato alla coppia Marco Barbieri - Gabriele Barbieri, scelta prevedibile e scontata per rimanere all´interno della societa´. Auguri ad entrambi perche´ sara´ molto dura ma non impossibile raggiungere l´obiettivo salvezza. A livello di risultato purtroppo niente di nuovo all´orizzonte : arriva la decima sconfitta consecutiva ma quello che piu´ dispiace e´ che la quint´ultima posizione , dopo i risultati di quest´ultima giornata , dista ora 4 punti, cammino sempre piu´ in salita quindi ma dobbiamo provarci a tutti i costi.
Zenith S.A. e Maliseti si presentano a questo derby pratese con posizioni diametralmente opposte in classifica : quarto il Maliseti , tredicesima la Zenith S.A. La classifica deficitaria per i blu-amaranto di casa (oggi in maglia bianca per lasciare il tradizionale color amaranto agli ospiti) impone una vittoria obbligata per allontanare la crisi. Almeno nella prima frazione di gioco le due squadre sembrano giocarsela alla pari , casomai da una parta e dall´altra scarseggiano grosse occasioni da rete. Subito al 2´ il Maliseti cerca l´affondo a sorpresa : con un lancio lungo centrale viene servito Castrogiovanni in velocità, l´attaccante punta la porta di Morosini ma il portiere e´ bravo ad uscire tempestivamente quasi al limite dell´area ad anticipare di pugno il giocatore ospite. La Zenith non sta a guardare e cerca di spostare subito il baricentro nella meta´ campo avversaria. Al 4´ e´ D´Oria stesso che involontariamente si lascia sfuggire un innocuo pallone arrivato dalla tre quarti , al limite dell´area blocca in presa alta ma non riesce a trattenere la palla, Matera e´ li´ pronto a dare noia al portiere che pero´ riesce a recuperare prima che l´azione crei piu´ di un problema alla sua porta. Le occasioni da gol sono scarse come quantita´ e imprecise da entrambe le parti. Ci prova quindi Morelli al 10´ con la sua specialita´ : il calcio di punizione. Ma il giocatore oggi non sembra aver affinato il suo piede sui calci da fermo, palla sulla barriera, riprende subito Querci ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. Le due squadre cominciano a dare forma al loro assetto tattico : squadra piu´ organizzata e piu´ compatta il Maliseti, in giornata comunque tranquilla senza dare mai l´impressione di affondare piu´ di tanto; la Zenith invece da´ l´impressione di una squadra che schiuma rabbia, grande carica agonistica (encomiabile la squadra sotto questo aspetto) ma il gioco latita e assomiglia piu´ ad una squadra composta da tanti solisti, manca l´organizzazione insomma. Cio´ non toglie che contro una squadra piu´ quotata come il Maliseti la squadra di casa non riesca a giocarsela alla pari , cercando piu´ volte la via della rete. Minuto 21 : sulla fascia sinistra scambiano in velocita´ Tarocchi e Oliarca, scende fino alla linea di fondo il terzino, crossa al centro per Vona che di testa da posizione favorevole non riesce a dare alla palla la deviazione necessaria, palla sul fondo. Il Maliseti si presenta al tiro al 28´ : punizione battuta dalla tre quarti da un signor giocatore qual´e´ Giandonati (anche oggi per lui una partita da incorniciare, giocatore tecnicamente gia´ pronto per categorie superiori) , palla alzata sopra la barriera ma anche sopra la traversa. La foga della Zenith si riversa anche sulle fasce e Querci e´ l´altro laterale insieme a Oliarca a interpretare alla perfezione il ruolo del difensore di fascia. Una sua discesa al 35´ si conclude in un tiro in corsa che sfiora l´angolo alla destra di D´Oria. Il Maliseti da squadra concreta qual´e´ sembra quasi lasciare sfogare la Zenith controllando la situazione e cercando l´affondo al momento opportuno. Infatti gli ultimi minuti del primo tempo sono di chiara egemonia ospite. 41´ : in contropiede parte sulla tre quarti Giandonati che tutto solo da poco fuori area prova la conclusione da lontano, palla di poco sopra la traversa. Due minuti piu´ tardi e´ Di Ronato che batte un calcio di punizione dalla fascia sinistra , la palla e´ indirizzata su Curumi appostato in area , colpo di testa con palla fuori di un soffio. Ma e´ un campanello d´allarme per la squadra di casa perche´ un minuto piu´ tardi arriva il gol del vantaggio. 44´ : su una corta respinta della difesa la palla arriva sulla tre quarti a Castrogiovanni, stranamente libero da marcatura, il giocatore si prepara al tiro indisturbato, la sua conclusione dalla lunga distanza e´ spettacolare ma forse trova Morosini leggermente fuori dai pali, palla in rete e vantaggio ospite. Il primo tempo passa in archivio : Maliseti cinico e spietato , Zenith alla ricerca di una propria identita´, comunque gara in equilibrio ancora tutta da giocare.
La seconda frazione di gioco inizia subito al 46´ con una punizione di Morelli dalla sinistra , palla sopra la barriera ma per D´Oria nessun problema a bloccare. La Zenith sembra aver trovato in questi primi minuti una verve iniziale che puo´ essere positiva. Al 49´ si ripete Morelli su calcio di punizione , la difesa respinge corto , riprende in area Esposito che si incunea in velocita´ arrivando a tu per tu con D´Oria, tiro in corsa , sembra gol sicuro, ma il portiere dimostra la sua freddezza respingendo la conclusione da distanza ravvicinata. Nessun´altra emozione di alcun tipo per altri venti minuti circa, dove il Maliseti controlla agevolmente a centrocampo la sfuriata della squadra di casa. Al 68´ Morelli si incunea veloce sulla fascia destra, cross basso al centro area per Barni, il quale pressato da un avversario non riesce pero´ ad intervenire da due passi. L´azione comunque e´ a ritmo continuo per la squadra di casa, anche se si nota subito che non si tratta mai di azione manovrata ma tutto è lasciato al singolo giocatore, alla giocata estemporanea. Un minuti piu´ tardi, siamo al 69´, scende Oliarca sulla sinistra, entra in area e quasi dalla linea di fondo crossa basso in area, D´Oria si distende a terra e blocca la palla. Indubbiamente quella che manca alla Zenith in questa stagione e´ la capacita´ realizzativa. Nessuno tenta una conclusione da lontano, tutti vogliono entrare in porta con la palla al piede senza mai cercare un compagno smarcato e messo in posizione migliore. La conseguenza si vede anche sulla classifica. E nel momento di maggior pressione della squadra di Marco Barbieri, arriva la doccia gelata del raddoppio ospite. 76´ : Vitali scende in velocita´ sulla fascia sinistra, crossa al centro area per Curumi che lasciato tutto solo nell´area piccola, compie un bel gesto atletico tuffandosi di testa e depositando in rete nonostante il tentativo disperato di Morosini. Indubbiamente un altro bel gol, ma ............il difensore dov´era in questa occasione ?????? La squadra di casa non si abbatte , a partita compromessa ormai tenta il tutto per tutto, portando avanti tutti i suoi effettivi. All´84´ un barlume di speranza . Per un netto fallo su Esposito in piena area di rigore l´arbitro concede il penalty a favore della Zenith . Batte lo stesso Esposito (autore di un finale di campionato tutto cuore) in maniera impeccabile , D´Oria intuisce sulla sua destra ma l´esecuzione e´ perfetta e la squadra di casa torna a sperare. Il Maliseti non ci sta a farsi mettere sotto e prova a chiudere definitivamente la partita un istante dopo. 85´ : scatta sulla destra in velocita´ Castrogiovanni, si libera della stretta marcatura su di lui, entra in area e sull´uscita di Morosini cerca il secondo palo , quello piu´ lontano, la palla pero´ esce sul fondo. Gli ultimi minuti di gioco fanno rilevare un´azione per parte : all´89´ e´ Matera che impegna D´Oria su un calcio di punizione troppo centrale, e a tempo scaduto (siamo al 92´) contropiede portato avanti da Giandonati per Baldi sulla sinistra, il tiro in corsa di quest´ultimo da posizione favorevole pero´ finisce lontano dai pali .
La gara finisce qui : il Maliseti dimostra di meritare la posizione di classifica che occupa anche quando la squadra di Piero Carovani non preme il piede sull´acceleratore, segno che la squadra e´ in salute ed e´ pronta per un bel finale di campionato. Per la Zenith tutto si fa tremendamente difficile. I risultati dagli altri campi la relegano al quart´ultimo posto distante quattro punti dalla Vaianese , quint´ultima in classica a 28 punti. Che dire, ci sara´ da soffrire da qui alla fine del campionato , ma finche´ c´e´ vita c´e´ speranza, chi segue il calcio sa che ci sono state rimonte a tutti i livelli ancora piu´ clamorose, non costa niente provarci fino alla fine ma soprattutto "crederci" fino alla fine.
GIOCATORI PIU´: Per la Zenith i due difensori di fascia, per le loro sgroppate a portare ossigeno alle punte, Querci e Oliarca rimangono due punti fermi di assoluto affidamento per questa squadra . Per il Maliseti senza dubbio Giandonati e´ l´uomo in piu´ della squadra amaranto, dai suoi piedi passano tutte le azioni della squadra, uno come lui e´ gia´ pronto per il salto di categoria.
Paolo Tarocchi




Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio