11 Luglio 2020
NEWS

JUNIORES : PARTITA SCIALBA, TANTO AGONISMO MA POCO GIOCO. L´IMPRUNETA ALLUNGA IL PASSO NEL SECONDO TEMPO. 2-4 IL RISULTATO FINALE : I NOSTRI GOL DI PONTEROSSO E BISCARDI .

20-02-2010 - Juniores Regionali
ZENITH SUP.AMBR. : Sammartino, Manetti, Pasquali (83´ Bellandi), Querci, Pamio, Tarocchi, Biagini, Biscardi, Terlindi, Valeriani (67´ Romei), Ponterosso. A disp. : Antonelli, Pezzati .
IMPRUNETA TAV. : Lo Castro, Maffi (62´ Morrocchi), Cioni, Balatri, Cinti, Consoli, Spataro (56´ Ceccatelli), Venturi, Piazzini (72´ Ferri), Favilli, Sodi. A disp. : Rinaldi, Casini. All. : Dimitri Baroni.
ARBITRO : Orsi Leonardo di Pistoia
RETI : 14´ Ponterosso, 22´ su rig. Balatri, 41´ Piazzini, 77´ Balatri, 86´ Venturi, 91´ Biscardi.
NOTE : Ammoniti Querci, Manetti, Pamio per la Zenith; Ceccatelli per l´Impruneta. Angoli 6-2 per la Zenith. Minuti di recupero : 0´ p.t. + 3´ s.t.

La strada per la salvezza si fa sempre piu´ difficile per la Zenith che anche in questa gara casalinga contro l´Impruneta Tav. perde un altro treno utile per risalire la classifica. Visti i risultati di quest´oggi, considerato che virtualmente Vicchio e Barberino hanno rispettivamente 25 e 26 punti (considerato il bonus-Novoli in arrivo prossimamente), da stasera a quattro punti c´è lo spareggio salvezza , mentre la salvezza diretta dista ora ben otto punti. E sabato prossimo lo scontro diretto contro il Montespertoli, che in pratica ha il sapore di ultima spiaggia per entrambe le compagini. L´Impruneta arriva a Prato con alle spalle quattro sconfitte consecutive, ma la sua classifica al momento non desta preoccupazione. Inizio aggressivo della Zenith , anche se la prima conclusione della gara e´ degli ospiti; infatti al 6´ Balatri riceve palla da rimessa laterale , in piena area stoppa di petto , tenta la rovesciata di destro, la palla esce pero´ sul fondo alla sinistra di Sammartino. Gia´ nei primi minuti si mette in evidenza la squadra di casa , oggi in completo amaranto, ma sara´ un fuoco di paglia di breve durata. L´Impruneta da parte sua si mantiene coperto, senza rischiare piu´ di tanto . Comunque al 13´ e´ Pamio che recupera una bella palla sulla sinistra, evita in slalom stretto due difensori, si accentra e di destro tenta la conclusione dal limite, la palla viene smorzata da un difensore e arriva docile a Lo Castro che neutralizza. Il tempo di rimettere in gioco ed ecco che la Zenith trova il meritato gol del vantaggio : e´ il 14´ quando Ponterosso viene servito per vie centrali dalle retrovie da Biagini, entra in area in velocita´ e sull´uscita del portiere lo beffa nonostante un disperato tentativo di recupero di un difensore proprio sulla linea di porta . E´ un buon momento per la Zenith che non sfrutta un´altra buona occasione quattro minuti piu´ tardi. Pamio crossa dalla sinistra verso il limite dell´area dove Ponterosso viene contrastato in gioco aereo da due difensori, la palla arriva a Biagini poco piu´ indietro, il giocatore tenta la conclusione al volo di sinistro, bella l´intenzione ma il risultato non sortisce alcun effetto, la palla esce alta sopra la traversa. E mentre la squadra di casa preme alla ricerca del raddoppio arriva inaspettatamente il gol del pareggio. E´ il 22´ quando l´arbitro vede un fallo di Querci in area ai danni di Piazzini. Rigore per l´Impruneta, batte Piazzini che spiazza Sammartino e riporta le squadre in parita´. Il gol sembra stordire la reazione della Zenith che piano piano perde di lucidita´, e si vedono riaffiorare gli errori di sempre, grossolani e pericolosi come al 26´ quando ingenuamente gli amaranto perdono una palla sulla fascia sinistra, Piazzini recupera ed appoggia al limite per Favilli che tutto solo tenta la conclusione di sinistro, tiro altissimo sopra la traversa. E´ sfortunato invece Biscardi al 28´ : batte in maniera perfetta un calcio di punizione poco fuori dal vertice sinistro dell´area di rigore , Lo Castro intuisce e in tuffo toglie la palla dall´angolo basso alla sua destra. Piu´ il tempo passa e piu´ la Zenith va in affanno, ma al 32´ Querci con una strana punizione dalla sua meta´ campo diretta sul portiere per poco non lo supera , Lo Castro lascia rimbalzare la sfera davanti a se´ poi la deve rincorrere prima che questa entri in porta. La squadra fiorentina da parte sua inizia ad organizzarsi, gioca un calcio semplice la squadra di Baroni, che ha come terminale un Piazzini che da solo impegna tutta la difesa, a tratti addirittura imprendibile anche per un tipo rapido come Manetti. Ma l´aver preso la supremazia a centrocampo denota una maggior personalita´ da parte degli ospiti. Minuto 34 : Balatri recupera a centrocampo e trova un varco centrale, prova la conclusione da lontano e anche se la palla viene smorzata dal fango Sammartino e´ costretto a tuffarsi sulla sua destra per bloccare il tiro. Inevitabilmente al 41´ arriva il gol del vantaggio ospite : lancio lungo dalle retrovie per Piazzini che parte in fuorigioco nettissimo, tutti si aspettano il fischio dell´arbitro, ma il direttore di gara fra lo stupore generale di tutti i giocatori lascia correre, per Piazzini e´ un gioco da ragazzi superare con un pallonetto da fuori area un Sammartino in disperata uscita sul giocatore. Dopo questa svista arbitrale colossale, la Zenith si riversa in avanti alla disperata , al 42´ ha subito l´occasione buona con Biscardi , slalom sulla tre quarti fra due avversari, tiro in corsa dalla lunga distanza , Lo Castro deve tuffarsi alla sua destra per deviare la conclusione. Quindi prima della fine del primo tempo, siamo al 45´ altro episodio contestato : punizione di Biscardi dalla destra , colpo di testa in area di Terlindi, sarebbe il gol del pareggio ma per l´arbitro il gol e´ viziato da fuorigioco (e chi l´ha visto ?????), pertanto annulla il gol in maniera inspiegabile. Sono episodi , ma da un 2-1 per la squadra di casa il primo tempo si chiude con un 2-1 per gli ospiti, il tutto nel giro di qualche minuto.
La ripresa inizia con un Impruneta senz´altro piu´ organizzato rispetto al primo tempo, mentre per la Zenith e´ sempre piu´ notte fonda. Prima occasione pericolosa per gli ospiti al 60´ : da calcio d´angolo la palla arriva al limite dell´area a Venturi che raccoglie, evita un difensore e tenta la conclusione al volo di destro, palla sopra la traversa. Ribaltamento di fronte e al 62´ e´ Ponterosso che con un lancio lungo viene servito nell´area piccola , anticipa Lo Castro ma da due passi perde l´attimo per il tiro, appoggia quindi al centro area per Terlindi che davanti alla porta sguarnita non riesce a mettere in rete il gol del pareggio. Errori cosi´ alla lunga possono costare caro. Nel frattempo la Zenith ha completamente perso la zona di centrocampo, gli ospiti sembrano sempre in superiorita´ numerica , di conseguenza nessun filtro centrale comporta maggiori pericoli per la difesa amaranto. Venturi alza troppo la mira al 73´ su calcio di punizione, sfiorando l´incrocio dei pali; da parte amaranto da segnalare un minuto piu´ tardi una bella azione trasversale da Ponterosso (sulla destra) a tagliare tutto sulla sinistra per Tarocchi in area che appoggia corto a Biscardi al limite, tutto bello ma la conclusione sul palo piu´ lontano e´ fuori di un soffio. E come sempre succede , chi sbaglia paga. E´ il 77´ quando Favilli batte una punizione dalla fascia sinistra verso l´area di rigore, difesa amaranto assolutamente immobile, il piu´ lesto di tutti e´ Balatri che tocca sotto misura e mette dentro. Incassato il gol del 3-1 la Zenith rischia di subire subito la quarta rete : e´ il 78´ quando Favilli viene servito da un rapida punizione battuta a sorpresa sulla tre quarti, entra in area , destro incrociato sul palo piu´ lontano , la palla esce di un soffio. Ma e´ un altro campanello d´allarme perche´ all´86 l´Impruneta chiude definitivamente la partita. Questa volta e´ Venturi che viene servito in profondita´ per vie centrali, difesa immobile e per il giocatore e´ un gioco da ragazzi entrare in area e anticipare l´uscita di Sammartino mettendo dentro il quarto gol per gli ospiti. C´e´ solo il tempo di assistere in pieno recupero all´ultima rete della gara. 91´ : a centrocampo Ponterosso serve Tarocchi sul vertice dell´area di rigore, assist di quest´ultimo per Biscardi al limite, destro incrociato e palla in rete sul palo piu´ lontano. Il risultato non cambia piu´, la partita si chiude con la vittoria meritata degli ospiti che portano via da Prato tre punti importanti per loro. Ora la strada si fa sempre piu´ dura per la Zenith, ogni settimana si aspetta una vittoria scaccia-crisi, vittoria che pero´ tarda a venire. Queste sono le partite che contano per la lotta salvezza, ma se anche queste partite non portano punti la discesa sara´ ben presto velocissima. Il tempo per salvarsi c´e´, ma e´ sempre meno, occorrera´ fare punti al piu´ presto non solo in casa ma anche fuori, restano solo sette gare a disposizione e i punti da recuperare sono 8 sui 21 disponibili. Difficile ma non impossibile. Ragazzi almeno proviamoci !!!!!!!!!!!!

Paolo Tarocchi





Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account