03 Agosto 2020
NEWS

JUNIORES : DUE RETI E TRE PALI NON BASTANO PER CHIUDERE CON UNA VITTORIA QUESTO CAMPIONATO. SCONFITTA PER 3 - 2 A VAIANO

17-04-2010 - Juniores Regionali
VAIANESE : Gualtieri, Ciaccio (55´ Rubino), Lucarella, Curcio, Galli, Palaj, Colombo (52´ Alessi), Di Sciullo (70´ Caputo), Guida, Troni (60´ Fochesato), Pellegrini. All. : Enrico Vianello
ZENITH SUP.AMBR. : Sammartino, Lulli, Singh, Tuci, Pezzati, Querci, Ponterosso (77´ Vona), Pamio, Terlindi, Valeriani, Tarocchi. A disp. : Antonelli. All. : David Morsiani.
ARBITRO : Lorenzo Querci di Firenze
RETI : 6´ aut. Pezzati, 16´ Ponterosso, 19´ Guida, 36´ Colombo, 84´ Vona.
NOTE : Ammoniti Palaj per la Vaianese. Angoli 3-0 per la Vaianese. Minuti di recupero : 1´ p.t. + 5´ s.t.

Finisce qui il campionato Regionale 2009-2010 per la Zenith Superga Ambrosiana. Si chiude con una retrocessione amara che lascia spazio a tanti rimpianti. E´ il tempo dei "se..", dei "ma ..." . Purtroppo il penultimo posto in solitudine (dietro di noi solo il Novoli ritirato) spiega tutto. Vediamo un po´ di numeri .
I punti conquistati sono stati 22 (la Vaianese si è salvata a quota 29), tutto sommato distante dalla zona salvezza ma se guardiamo l´andamento di diverse partite e sommiamo tutti i punti persi per un soffio, alla salvezza ci arrivavamo anche noi. Il ruolino di marcia ci vede finire con 6 vittorie, 4 pareggi e 20 sconfitte , la quasi totalità dei punti l´abbiamo fatta in casa , 16 punti frutto di 4 vittorie e 4 pareggi, mentre fuori abbiamo rimediato solo 2 vittorie anzi 1 sola (Montespertoli) perché l´altra è venuta fuori dalla vittoria a tavolino contro il ritirato Novoli. Quindi in trasferta su 15 partite siamo stati veramente insignificanti, se facevamo gli stessi punti fatti in casa avevamo la salvezza abbondantemente a portata di mano girando a quota 32. Veniamo ai gol : quelli fatti sono 43 , quelli subiti 82. Abbiamo mantenuto quelli passivi a due cifre, sarebbe stato ancor più umiliante superare i 100 anche se non sarebbe cambiato niente sull´esito del campionato. Di questi 43 gol fatti 24 sono stati fatti fra le mura di casa, 19 in trasferta. Segno che in trasferta abbiamo sì perso quasi sempre però in media ogni partita abbiamo realizzato una rete. Frutto di questi 43 gol , che alla fine sono 40 tolti i 3 gol assegnati a tavolino contro il Novoli, il merito di cannoniere principe spetta a Terlindi con 12 gol (bel campionato il suo considerato che era la prima vera vetrina per questo ragazzo dopo caterve di gol realizzati nei campionati Provinciali) , a ruota a pari merito a 5 reti Biscardi, Ponterosso e Tarocchi. A quota 3 Marzullo e Querci, con due Milazzo Gianluca, con 1 rete Milazzo Luigi, Oliarca, Pamio, Pasquali e Vona.
Tutti dati questi che confermano come i buoni propositi di inizio stagione siano svaniti nel corso dei mesi, una retrocessione che poche volte è stata in discussione e quando eravamo riusciti a rientrare in corsa siamo clamorosamente crollati. Colpa di nessuno e di tutti, fatto sta che dalla prossima stagione rientriamo nel Provinciale di Prato, si riparte dalla base, con lo spirito di allestire una squadra in grado di competere per la vetta. Questo è l´obiettivo della società, puntare subito alla vittoria finale, non sarà semplice ma lo scopo principale è questo.

LA CRONACA
Vaianese e Zenith si presentano alla partita con obiettivi diversi. La squadra blu-amaranto è già retrocessa, la Vaianese invece spera in una vittoria interna e in una sconfitta contemporanea del Vicchio contro la Settignanese, capolista e vincitrice del campionato Juniores Regionali .
Gara tutta in salita per la squadra di David Morsiani : sotto di un gol già al 6´, l´azione si snoda sulla sinistra , un cross pericoloso verso l´area di Guida, sulla palla si avventano Pezzati e Colombo davanti a Sammartino, è il primo però che nel tentativo di deviare in corsa calcia al volo e mette alle spalle del proprio portiere. La Zenith però non abbassa la guardia e inizia a giocare la sua partita, senz´altro più tranquilla rispetto alla Vaianese che in continuo affanno per la posta in palio sembra quasi frenata. Il primo cenno di risveglio al 9´ : punizione di Tarocchi dalla fascia sinistra, la palla è preda di Gualtieri che blocca senza problemi. Cercano il gol del raddoppio i viola di casa subito all´8´ : sulla tre quarti recupera palla Di Sciullo , scende in velocità ma il suo destro secco sfiora il palo alla destra di Sammartino che segue la traiettoria. Continui rovesciamenti di fronte in questo inizio di gara. Ci prova Terlindi al 14´, riceve palla dalla destra e spalle alla porta si inventa un gioco di prestigio per portarsi via la palla di tacco , liberarsi del difensore e battere a rete di sinistro da fuori area, Gualtieri è ben piazzato e blocca. La pressione della Zenith porta al meritato gol del pareggio. 16´ : Tarocchi dalla zona centrale lancia sulla sinistra Querci che scende sulla fascia e crossa al centro area per Ponterosso che con un tempismo perfetto colpisce di testa da due passi e mette dentro. Nemmeno il tempo di gioire e la Vaianese passa di nuovo in vantaggio. E´ il 19´ quando Guida viene lanciato centralmente , evita la marcatura del suo uomo, entra in area, evita anche Sammartino in uscita e nonostante sia decentrato di sinistro trova la porta e la rete del vantaggio valbisentino. La Vaianese cerca di chiudere la partita con azioni sempre troppo precipitose ma è la Zenith che al 22´ sfiora il pareggio : Terlindi riceve spalle alla porta una lunga palla dalle retrovie, la sfiora di testa all´indietro per Tarocchi che scatta in contropiede, dal limite dell´area tenta il pallonetto ma Gualtieri riesce ad anticiparlo prima del tocco definitivo. Calci da fermo battuti da entrambe le squadre. Al 26´ la conclusione di Di Sciullo da sinistra finisce alta sopra la traversa, al 33´ invece la battuta di Querci dalla tre quarti sbatte nel palo alla destra di Gualtieri, attraversa tutta la linea di porta e finisce direttamente sul fondo. Dopo aver sfiorato a più riprese il pareggio la Zenith subisce invece il terzo gol della Vaianese. 36´ : punizione di Curcio dalla linea di centrocampo diretta in area di rigore, colpo di testa de Colombo che anticipa Sammartino e mette dentro. Addirittura prima della fine del tempo, siamo al 44´ , la Vaianese avrebbe l´occasione portare a quattro le sue reti : palla dalla destra rovesciata in area da Colombo per Di Sciullo che di controbalzo da due passi colpisce di testa, ma Sammartino d´istinto riesce a bloccare.
La ripresa vede subito la Vaianese all´attacco : è il 46´ quando un lancio lungo dalle retrovie mette in moto Pellegrini sulla sinistra, appena dal limite tiro sinistro al volo di quest´ultimo che sfiora l´incrocio dei pali alla destra di Sammartino. La Zenith non ci sta fare da sparring-partner all´avversario e riesce nel primo quarto d´ora a crearsi tre buone occasioni per arrivare al pareggio. Prima al 54´ è Pamio che da centrocampo serve sulla destra per Querci, il capitano scende , entra in area e da posizione decentrata prova a sorprendere Gualtieri con un tiro da distanza ravvicinata, palla sul palo esterno quindi sul fondo. Al 58´ sempre Pamio da posizione centrale lancia in profondità Terlindi che scatta in velocità, lasciandosi alle spalle il suo marcatore, entra tutto solo in area, evita il portiere e da posizione decentrata batte a rete trovando il secondo palo della giornata , quindi la palla esce sul fondo.
Due minuti piu´ tardi (è il 60´) mischia in area della Vaianese, provano la conclusione Tarocchi e Terlindi, la palla viene respinta corta dalla difesa viola fuori area, riprende Valeriani che dalla distanza prova la conclusione, tiro però alto sopra la traversa.
La Vaianese si risveglia e al 70´ si fa vedere sotto porta, cross dalla sinistra di Guida basso in area per Rubino che da due passi spedisce clamorosamente alto sopra la traversa al volo di destro. Lo stesso Guida al 71´ colpisce con un pallonetto in corsa una traversa piena con palla che finisce sul fondo. Al 72´ Sammartino si erge al ruolo di protagonista : angolo battuto dalla Vaianese , colpo di testa di Guida da due passi, ma il portiere blu-amaranto compie un vero e proprio miracolo deviando corto in tuffo plastico, sulla palla si avventa Alessi ma il portiere fa buona guardia e copre anche la conclusione finale del giocatore. La Vaianese da parte sua invece di addormentare il gioco come la situazione prevede in questi casi, vista la concomitante sconfitta del Vicchio in casa contro la Settignanese, cerca di arrivare ancora a rete prima al 74´ con una punizione dalla sinistra di Alessi che passa davanti a Sammartino ma nessuno la tocca, concludendo la sua corsa sul fondo. Successivamente al 78´ è una palla lunga dalle retrovie che mette in gioco Fochesato , ma il giocatore in velocità finta su se stesso e non riesce a colpire da distanza ravvicinata, con palla che sfila sul fondo. La Zenith ha un´impennata d´orgoglio e nel finale pressa la Vaianese nella propria metà campo.
Al 83´ scende Tarocchi sulla fascia sinistra, cross pennellato in corsa di sinistro per Terlindi davanti a Gualtieri, la punta troppo sicuro di mettere dentro sfiora soltanto la palla che sfila e finisce sul fondo. E dopo questa grossa occasione fallita arriva il gol del 3-2. Ancora Tarocchi si invola sulla sinistra , cross identico al precedente al centro area dove questa volta Vona batte di testa e mette dentro nonostante l´intervento all´ultimo istante di Gualtieri. La partita si riapre, la Zenith prova a fare il colpaccio ma la situazione ormai è definita e la gara si conclude con la vittoria dei viola di casa che con questo risultato scavalcano il Vicchio (rimasto fermo a quota 28) e si salvano a scapito della squadra mugellana che retrocede insieme a noi e Ponte a Greve.

Paolo Tarocchi





Fonte: Paolo Tarocchi
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio