23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

Cambio in vista per la panchina della ZenithAudax

29-04-2011 14:49 -
Dopo due anni intesi e bellissimi , si chiude la collaborazione tra Fabrizio Bellandi e la ZenithAudax , i motivi della scelta nelle parole del direttore generale Enrico Cammelli :
"Abbiamo passato insieme a Fabrizio due anni stupendi ,l´ anno scorso abbiamo vinto il campionato di seconda categoria contro ogni più rosea aspettativa , in questa stagione abbiamo raggiunto l´obiettivo prefisso , cioè del mantenimento della categoria , con una giornata di anticipo , riteniamo concluso un ciclo , quindi seppur a malincuore le nostre strade si dividono .
Nei prossimi giorni , comunicheremo il nome dell´allenatore che guiderà la prima squadra e nell´occasione presenteremo tutto lo staff tecnico delle restanti categorie , a Fabrizio va a nome mio e di tutta la società un grosso in bocca al lupo per il proseguimento della sua attività di allenatore, con la sua passione e la sua competenza saprà sicuramente mettersi in luce in altri palcoscenici" .


Fonte: Ufficio Stampa
direttore 11-05-2011
Parole parole soltanto parole
Chi non si ricorda la canzone di Mina ?? Bellissima ......
Ecco in questo piccolo mondo del calcio , si tende a parlare parlare parlare e a dare anche giudizi , magari non conoscendo i fatti ma solamente per sentito dire e tutti quelli che scrivono o dicono di questi o di quelli si reputano anche intenditori , perche´ hanno saputo la notizia per primi e poi hanno sparso la voce . Questa societa´ non mette gli interessi davanti a niente , noi facciamo anche del sociale , vi invito a venire a vedere qualche allenamento per tastare con mano , non e´ partecipata da nessuna altra societa´ ed e´ mandata avanti da persone che come me , magari non capiranno molto di calcio come voi sapientoni , ma tutto quello che fanno lo fanno con passione e con volonta´ , magari togliendo spazio alla famiglia e al tempo libero .
florio 11-05-2011
tradito
A Tanakka la mia solidarietà e stima perchè in questo caso sono dalla parte dell´allenatore "tradito" forse proprio nel suo più profondo. Ultima bandiera di una Società tra le più gloriose del panorama calcistico Pratese,stritolata da un mondo che corre troppo, niente sarà più come qualche anno fa non ci sarà più amicizia al "Chiavacci" ma solo interessi sopra la testa dei ragazzi. Se le voci di questa nuova società (partecipata dal Prato) con l´intenzioni di salire ancora. il nome che circola per il nuovo allenatore è il Signor A______ !!
direttore 10-05-2011
State boni se potete
Ragazzi state boni se potete , non vi arrabbiate , non vi innervosite certe persone non meritano questo (fate solo il loro gioco). Spero comunque che a breve queste persone vengano di persona a dire cio´ che pensano della societa´ e dei loro componenti , ma non lo faranno come sempre perche´ troppo codardi l´hanno dimostrato in piu´ occasioni.
essebi 08-05-2011
BLA BLA BLA
P.S.
ben vengano burattinai, triadi e cazzi vari a fare piazza pulita....
essebi 08-05-2011
BLA BLA BLA....
un conto e´ che tu parli e sparli come hai fatto da dicembre ad oggi e ti lascio fare.. poi se mi chiami in causa ti rispondo per le rime caro enzo , vedi quello che non sei riuscito a fare e´ il dirigente e/o allo stesso tempo il genitore , io non mi sono attaccato alle gonnelle di nessuno , ho solo fatto la mia parte per il bene della societa´ a cui appartengo , per quanto riguarda fabrizio troppo facile difenderlo adesso dopo che gli hai buttato merda addosso perche´ non faceva giocare daniele e ricordati quello che gli hai detto prima di andartene.... io posso ancora salutarlo a testa alta come ho fatto ieri, oggi e faro´ domani, tu ho i miei dubbi.
con questo apro e chiudo questa piccola discussione che non va´ oltre l´amicizia ed il tempo che abbiamo passato insieme.
ilcommento 06-05-2011
Bellandi
La Zenith-Audax è una societa´ nata per salvare la vecchia Zenith Superga Ambrosiana che senza la "grazia divina" della fusione sarebbe scomparsa ed anche per far entrare poi l´Audax 1972 nel calcio che conta.Bene , tutto ciò , ma i vecchi dirigenti della moribonda Zenith che erano entusiasti non avrebbero mai pensato (TRANNE ALCUNI ) che nel giro di poco la TRIADE avrebbe fatto tabula rasa di cio´ che era ancora Zenith. Tranne pochissimi QUACQUARACQUA´(nel consiglio e nelle cucine) che attualmente sono ancora attaccati alle gonnelle di un viscido essere , di un piccolo uomo e di un furbo marionettaio (scusate il termine) , i veri uomini Zenith sono o gli hanno fatti fuori.Ecco ,Fabrizio è un vecchio Zenith e come lui altri se ne sono andati o gli hanno dato il benservito.Mi dispiace ma il falso buonismo o la falsa sportivita´ di questa TRIADE non smette mai di mettersi in mostra, io l´avevo capito , ecco i risultati.
A presto
trombino 03-05-2011
Grazie Mister
A nome mio e di tutta la "curva" posso solo ringraziarti, perchè nel bene o nel male le emozioni che ci ha dato la squadra sia anno scorso che quest´anno sono anche merito tuo! Siamo un gruppo, si vince tutti e si perde tutti..INSIEME!
Ti auguro tantissime altre vittorie, e come ci siamo detti l´altro giorno in sede, sappiamo che il calcio è strano, e le strade a volte si incontrano!

Riguardo i commenti di chi non si firma, dico solo di lasciarlo fare, anche perchè cosi facciamo il suo gioco...ognuno ha le sue idee, lui è superiore a noi, che ci vogliamo fare...

Alessio
pelopelo64 01-05-2011
a TANACCA
TE hai scelto un ruolo cha all´interno di una società sportiva è il più affascinante ma anche il più difficile e il meno sicuro
Io personalmente un´altra opportunità te l´avrei concessa nonnstante gli errori che secondo noi hai commesso ma all´interno di un consiglio vince la maggioranza
Avrei provato a farti capire dove secondo noi hai sbagliato, non mi riferisco a scelte tecniche (TANTO LE FORMAZIONI LE FACEVA LA TRIADE)e avrei provato a crescere insieme perchè anche noi come società abbiamo commesso tantissimi errori sia per inesperienza sia per presunzione.
TE CHE I VERI VALORI DELL´AMICIZIA SAI BENE QUALI SONO RESTERAI SEMPRE UNO DI NOI
pelopelo64 01-05-2011
ALLELULIA ALLELULIA è TORNATO IL MASSIA
CHI è COSTUI CHE SI PERMETTE DI GIUDICARE SENZA CONOSCERE SENZA SAPERE. . . . .dal suo commento subito si nota una certa paura a schierarsi. . . .sono parzialmente contento, o lo sei o ti dispiace, mi sembra che sia stato usato questo vocabolo per arruffianarsi il soggetto.
Andando avanti con il commento si offende il mister dandogli dell´ incapace e di suddito ( è la triade che prende le decisioni anche del mister) PERCHè CAZZO è STATO ESONERATO IL BELLANDI SE DECIDE TUTTO LA TRIADE? PRESIDENTE ABBIAMO CAPITO TUTTO LEI è COME BERLUSCONI FA ANCHE LE FORMAZIONI.
Sulle quote pranzo nessuno commento tanto gli atleti sanno benissimo che i patti sono stati rispettati.
Comunque mando un messaggio a tutti i frequentatori del punto ristoro. . . .quando consumate pagate non fate come succedeva in passato che un signore mangiava la pizza e spesso si allontanava senza pagare o veniva a vedere le partite e entrava a diritto.
Per quanto riguarda il cuore e l´amicizia chi ci conosce varamente potrebbe scrivere un libro nel bene e nel male. . . .chi appena ci ha sfiorato o si è allontanato non ha il diritto di poter dare un giudizio. . . .A MENO CHE NON SIA IL MESSIA ALLELULIA ALLELULIA
essebi 30-04-2011
in bocca al lupo
un " IN BOCCA AL LUPO " sentito a fabrizio,
aggiungo solo due cose:

1)TROPPO FACILE SCIACQUARSI LA BOCCA QUA DOPO AVER SPARLATO ALLE SPALLE CONTINUAMENTE , FUORI LE PALLE E ABBIATE IL CORAGGIO.................

2) COL CAZZO CHE RITROVI UNA SOCIETA´ CON UNO CHEF CHE TI FA´ I PRIMI COME I MIEI ..... ;))

a presto

ilcommento 29-04-2011
Bellandi
Sono da una parte dispiaciuto e da una parte parzialmente contento per l´allontanamento di Fabrizio dalla societa´ Zenith-Audax.Ho sempre pensato che non era un allenatore di categoria e finche´ ha fatto comodo alla triade (che ha sempre manovrato i fili di tutti ed anche le decisioni del mister) è rimasto.Da una societa´ come l´Audax avida di soldi che chiede anche la quota pranzo ai propri atleti c´è da aspettarsi anche questo , dove il cuore e l´amicizia sono valori sconosciuti.Questo è il lato che mi dispiace ,ma caro Fabrizio dopo aver cementato un gruppo alcuni anni fa e dopo aver creato una squadra che hai salvato e fatto gioire hai deluso alcuni tuoi piu´ fedeli ragazzi e non solo che qualcosa non ti hanno perdonato e forse ti meriti un piccolo castigo.Vedi , adesso in questa societa´ ci sono alcuni che ne dicevano male quando si parlava di fusione e che ora ne sono sudditi , io ed altri ci siamo allontanati perche´ fiutammo in tempo la poca risorsa umana di chi adesso è al timone della squadra nata da quella fusione.Comunque ti auguro tantissima felicita´ e gioia per il proseguo della tua carriera e quando sulla tua strada troverai i tre dell´Ave Maria fai di tutto per batterli e vincere la tua partita.Ciao e leggi in fretta questo messaggio , perche´ vedrai che gli "sportivissimi" dirigenti dell´Audax faranno alla svelta a cancellarlo!
peppinoimpastato89 29-04-2011
GRANDE TANACCA!!
Mister ovviamente sono dispiaciuto per la decisione, ma come mi hai detto te non è la fine del mondo perchè saprai sicuramente farti rispettare altrove. In soli tre anni di "categorie" hai ottenuto una salvezza insperata ai play out in seconda, una vittoria del campionato sempre di seconda e una salvezza diretta in prima,senza dimenticare la vittoria negli juniores,perciò vai avanti per la tua strada e ne sarai ripagato!!! Sperando che le nostre strade si incontreranno nuovamente, nei campi da calcio, ti faccio un grande in bocca al lupo
Andrea Maretto
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
LEGGE SULLA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.zenithsupergaambrosiana.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione ) è necessario effettuare la registrazione al sito www.zenithsupergaambrosiana.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(descrivere per quale scopo vengono raccolti i dati degli iscritti)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è la ZENITH AUDAX S.S.D.R.L., e il responsabile dei dati personali è il sig. Cammelli Enrico .
torna indietro leggi LEGGE SULLA PRIVACY  obbligatorio